Involtini di petto di tacchino con ripieno goloso

di Alba D'Alberto Commenta

 Non i soliti involtini ma rotoli di carne con un ripieno che è un toccasana per i golosi. La ricetta arriva dritta dritta dal ricettario del Penny Market che sulla base di offerte e promozioni, costruite periodicamente dei menu che contemplano buon gusto e risparmio. Dopo l’insalata finocchi, arance ed alici e dopo le tagliatelle al pesto di pistacchi, ecco gli involtini di tacchino con ripieno goloso. Non vi viene voglia di provare subito ai fornelli questa delizia?

Ingredienti

  • 400gr di fesa ti tacchino a fettine sottili
  • 120gr di spianata piccante
  • 200gr di formaggio Edamer o Provolone Dolce
  • 300gr di spinaci freschi
  •  2 spicchi d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • Prezzemolo tritato
  • Pepe q.b. – Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Per prima cosa lavate bene gli spinaci e fateli saltare in una padella antiaderente con un filo di olio e uno spicchio di aglio in camicia. Stendete su un tagliere una fettina di fesa di tacchino: mettete la fettina tra due fogli di carta da forno e battetela leggermente con un batticarne in modo tale che le fettine si assottiglino.

Togliete le fettine dalla carta da forno e adagiate su ciascuna una fetta di spianata piccante, e successivamente una di formaggio Edamer o in alternativa di Provolone dolce. Tritate grossolanamente gli spinaci e adagiate un cucchiaino di spinaci tritati al centro di ciascuna fettina. Per formare gli involtini arrotolate cominciando dalla parte più corta e avendo cura di rendere compatti gli ingredienti, servitevi di due stuzzicadenti e chiudete l’estremità.

Eseguite la stessa operazione anche per le altre fettine di fesa di tacchino e una volta ultimati tutti gli involtini, fate rosolare in una padella uno spicchio di aglio nell’olio caldo e adagiate uno ad uno i vostri involtini con ripieno goloso. Cominciate la cottura e dopo qualche minuto aggiungete anche il vino, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe per insaporire la vostra ricetta.

Lasciate cucinare per 15 minuti avendo cura di girare gli involtini per rendere la cottura omogenea, alzate infine la fiamma e lasciate assorbire il vino. Infine rosolate per altri 5 minuti a fuoco vivo fino a rendere i vostri involtini dorati e leggermente croccanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>