Involtini di cavolo alla maniera rumena, come si preparano

di Alba D'Alberto Commenta

Questo è uno dei piatti tradizionali della Romania, il cui nome originale è Sarmale. Viene realizzato con il cavolo in salamoia ripieno di carne di maiale macinata, cipolla, riso ed erbe aromatiche. Una ricetta deliziosa, di solito preparata durante le festività come il Natale.

Dopo la Timpana maltese, ecco un’altra ricetta tipicamente natalizia che proponiamo fuori stagione perché ora i cavoli stanno quasi per andare in vacanza!

involtinicavolo

Ingredienti

  • 1.5 chili di Carne macinata di maiale
  • 1.5 chili di Cavolo, in salamoia (sauerkraut)
  • Cipolle
  • 50 milligrammi di Olio di oliva
  • 150 grammi di Riso a chicco corto
  • 100 milligrammi di Succo di pomodoro in bottiglia
  • Aneto, mazzetto
  • Timo, rametti
  • Alloro, in foglie
  • 20 Pepe nero, in grani

 

Preparazione

  1. Per realizzare il ripieno, bisogna mescolare la carne di maiale macinata con il riso bollito, le erbe aromatiche tritate e la cipolla soffritta.
  2. Poi, bisogna scegliere le foglie di cavolo in salamoia più lisce e verificare il grado di sale. Nel caso in cui siano troppo salate, sarà bene sciacquarle con acqua fresca. 
  3. Quindi, prendi una foglia di cavolo, stendila sul palmo della mano o sul tavolo e farciscila con un cucchiaio di ripieno, arrotolala come un involtino e fai in modo che le estremità siano ben ripiegate verso l’interno, in modo da evitare la fuoriuscita del contenuto durante la cottura.
  4. Quanto tutti gli involtini saranno pronti, bisognerà procedere alla cottura. Riempi il fondo di un tegame alto con il cavolo inutilizzato, posiziona gli involtini.
  5. Completa aggiungendo 20 grani di pepe, le foglie di alloro e il pomodoro, che darà maggior sapore e gusto al piatto.
  6. Cuoci in forno preriscaldato a 180° C per circa 2 o 3 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>