Frittelle di carciofi

di Alba D'Alberto Commenta

carciofi filantiSono molte le regioni italiane che vantano nella loro tradizione gastronomica la ricetta delle frittelle di carciofi. A Roma, ad esempio, sono preparate con la pastella di birra. Vale la pena scoprire quali sono gli ingredienti necessari e come si cucinano. Ingredienti

Ecco tutto ciò che occorre per preparare le frittelle di carciofi. In questo caso, le dosi sono ‘calcolate’ per quattro persone.

– 6 Carciofi;

– 2 Limoni;

– 300 grammi di farina;

– 1 Uovo;

– Birra;

– Olio extravergine d’oliva quant basta;

– Sale;

– Pepe.

IngredientiUna volta acquisiti tutti gli ingredienti si può procedere con la preparazione di queste deliziose frittelle. Si comincia pulendo i carciofi e tagliandoli a lamelle. Successivamente i carciofi andranno immersi uno alla volta in acqua e succo di limone al fine di evitare che si anneriscano. Poi, occorrerà preparare una pastella mescolando la farina, l’uovo, un goccio di birra, sale e pepe. Il tutto andrà mescolato e amalgamato con delicatezza così da evitare la formazione di grumi. La pastella andrà fatta riposare in frigo per almeno una mezz’ora.
Successivamente bisognerà scolare i carciofi e asciugarli celermente su un panno pulito, immergendoli nella pastella e friggendoli a mestolate in abbondante olio bollente rigirando le frittelle su entrambi i lati. Il consiglio è quello di friggere i carciofi in un tegame stretto e alto, in maniera tale che l’olio ricopra totalmente la frittella.
Poi, i carciofi andranno fatti asciugare dall’unto in eccesso su carta da pane o da cucina, cospargendo di sale e servendo le frittelle di carciofi ben calde.
Chi lo desidera può preparare la pastella con un goccio di vino bianco secco o con un pizzico di carbonato in sostituzione della birra. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>