Cotoletta alla bolognese ricetta tradizionale

di Vito Verna Commenta

Come preparare le gustosa e ricchissima cotoletta alla bolognese.

La cotoletta alla bolognese, che ben poco condivide con la consorella lombarda se non la panatura, è uno dei più classici piatti che la tradizione culinaria emiliana ha saputo coltivare in gran segreto e poi diffondere in tutto il mondo.

Ricca, grassa, saporita in maniera esagerata è una superba unione di alcuni dei più classici sapori emiliani (vitello, parmigiano e crudo di Parma) che oggi vi insegneremo a preparare così come insegnano i cuochi delle note trattorie bolognesi.

VARIANTI

Schnitzel tedesco

Cotoletta alla milanese


INGREDIENTI

– 2 fettine di fesa di vitello di circa 180 grammi l’una

– 50 grammi di parmigiano reggiano in scaglie

– 2 fettine di prosciutto crudo di Parma

– 2 uova

– poco parmigiano reggiano grattugiato

– pangrattato di buona qualità

– farina

– burro

– brodo di carne

– sale e pepe

– Inizialmente si preparerà la panatura. Per farlo si disporranno sul piano 3 piatti, nei quali andremo a versare le uova, che sbatteremo con il sale ed il pepe, la farina, ed il pangrattato mescolato con un poco di parmigiano grattugiato.

– A questo punto si batteranno leggermente le fettine di vitello e si faranno passare nella farina, nell’uovo, nel pangrattato e, dopo qualche secondo di consolidazione, nuovamente nell’uovo e nel pangrattato (doppia panatura)

– Si procederà quindi alla frittura della carne che avverrà in abbondante burro per tutto il tempo necessario affinché si dori su entrambi i lati

– Infine, cambiando padella, si disporranno sopra la carne le fettine di crudo di Parma e il parmigiano in scaglie, si bagnerà con poco brodo di carne, si coprirà con un coperchio e si lascerà andare sino a che il formaggio non sarà sciolto e il brodo evaporato

– Servire accompagnata con una generosa grattugiata di tartufo o trifola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>