Coniglio alla menta e olive

di Alessandro Bombardieri Commenta

Oggi prepariamo il coniglio in un modo speciale, alla menta e olive...

In passato abbiamo visto diversi modi per cucinare il coniglio, una carne molto particolare per il suo gusto, e quindi molto apprezzata.

Abbiamo cucinato il coniglio con besciamella alle nocciole, il coniglio in umido con patate al vapore ed il coniglio al forno con patate.

Oggi prepariamo una ricetta ancora più speciale se vogliamo, cioè il coniglio alla menta e olive

1 coniglio di circa 7 etti
1 gambo di sedano
1 scalogno
mezzo etto di lardo
2 bicchieri di vino bianco
20 olive
2 bacche di gineptro
rosmarino
menta
sale
pepe

Per prima cosa prepariamo il soffritto, con olio, scalogno e sedano, il tutto tagliato finemente.

Quindi laviamo e tagliamo il coniglio in piccole porzioni, avvolgiamo ogni porzione in un po’ di lardo e se necessario leghiamo i vari pezzi con dello spago.

Dunque aggiungiamo le porzioni di coniglio in padella e lasciamo rosolare bene da entrambi i lati. Quindi aggiungiamo le olive (consigliate quelle taggiasche), le bacche di ginepro ed il rosmarino.

A questo punto aggiungiamo tutto il vino, che lasceremo evaporare, dunque continuiamo a cuocere con il coperchio.

Quando è pronto andiamo a spolverare con la menta, aggiungendo anche sale e pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>