Come realizzare degli hamburger vegetariani di qualità

di Alba D'Alberto Commenta

Ci sono dei particolari tipi di hamburger che possono essere realizzati senza l’utilizzo della carne, si chiamano anche hamburger vegetariani o vegburger ma il senso non cambia. Naturalmente bisogna fare attenzione al bilanciamento degli ingredienti per portare in tavola dei prodotti di qualità. 

Come si può ottenere la compattezza degli hamburger tradizionali? Con i ceci! Eureka! Poi bisogna scegliere la verdura e stavolta proviamo ad andare oltre il solito purè di zucchine o melanzane. 

Ingredienti

  • 200g di ceci secchi
  • 1 mazzetto di biete mondate
  • 1/2 cipolla affettata al velo
  • 3 o 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 uovo
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

I ceci vanno naturalmente ammollati in acqua e bicarbonato, in modo da avere a disposizione dei ceci per la zuppa o per l’insalata. Quando hanno raggiunto il doppio del volume iniziale, potete cuocerli e salarli a piacimento. Intanto dedicatevi alla cottura della bieta che deve appassire in pentola senza altra acqua in modo che sia più semplice scolarla del liquido in eccesso e strizzarla. 

In una padella su fuoco medio, fate rosolare cipolla e poi aggiungete la bieta. Pesate i ceci cotti nel quantitativo indicato e frullateli fino ad ottenere una crema liscia. Poi il purè di ceci, le bietole strizzate e la cipolla vanno tutte a finire in un contenitore dove aggiungerete l’uovo, un tocco di rosmarino e nel caso un po’ di pan grattato per addensare il composto. 

Create delle polpette da cuocere in padella dopo averle passate nel pan grattato. Oppure realizzate degli hamburger da servire con un’insalata mista fresca. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>