Tagliatelle ai porcini

di Luca Bruno Commenta

Tagliatelle fatte in casa condite vcon funghi porcini trifolati. Un piatto per le grandi occasioni.

tagliatelleaifunghi

I funghi porcini sono sicuramente un piatto prelibato per i buongustai, da gustarsi da soli tagliati crudi in insalata, a patto che siano freschissimi, o ancora come sugo per tagliatelle o tagliolini fatti in casa.
La procedura per realizzare quest’ultimo è molto semplice, ma sicuramente sarà di grande effetto in tavola.

4 funghi porcini di medie dimensioni
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di olio di oliva
2 cucchiai di panna da cucina
1/2 bicchiere di vino bianco
Tagliatelle per 4 persone

Pulire accuratamente i funghi con uno straccio umido, aiutandosi con un coltellino per rimuovere eventuali grumi di terra.
Tagliare i funghi in listarelle.

In una padella mettere due cucchiai d’olio di oliva, aggiungere uno spicchio d’aglio ed un poco di prezzemolo tritato. Far rosolare per qualche secondo a fuoco vivo e poi aggiungere i funghi.

Sempre a fuoco vivace far saltare per qualche minuto prima di aggiungere il vino bianco. Far consumare il liquido di cottura di almeno la metà ed aggiungere, prima di spegnere il fuoco, due cucchiai di panna da cucina.

Mettere a cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata. Scolarle ancora al dente e porle nella padella con i funghi. Far cuocere per qualche minuto e disporre poi su un piatto di portata.

Cospargere le tagliatelle con prezzemolo tritato fresco e pepe appena macinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>