Spaghetti con acciughe pomodorini e pangrattato

di AnnaMaria Commenta

Gli spaghetti con acciughe e pomodorini sono un primo piatto veloce che mette insieme tutta la bontà dei sapori mediterranei. Si preparano in pochissimi minuti e sono un piatto profumatissimo, dal gusto deciso e piccante. Un piatto così stuzziacante richiede appena una decina di minuti di preparazione e mette insieme la cremosità del sughetto a base di pomodorini e la croccantezza del pangrattato abbrustolito, un ingrediente che darà agli spaghetti un aspetto e un sapore particolarissimi. Non vi resta che provare questa ricetta sprint per una pasta asciutta diversa dal solito.

Ingredienti per 4 persone

    • 320 gr di spaghetti
    • 120 gr di acciughe dissalate
    • 50 ml di olio evo
    • pangrattato
    • 2 spicchi d’aglio
    • 30 gr di uvetta
    • 250 gr di pomodorini
    • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Portate a bollore l’acqua della pasta con il sale.Tagliate i pomodorini a metà. Ammollate l’uvetta in acqua tiepida.
  2. Intanto, in una casseruola, rosolate l’aglio insieme all’olio evo. Aggiungete le acciughe e fate rosolare 30 secondi.
  3. Aggiungete i pomodorini, l’uvetta ben strizzata. Fate insaporire fino a quando i pomodorini non saranno appassiti. Basteranno 10 minuti. Regolate di sale e aggiungete a piacere pepe nero o peperoncino rosso in polvere.
  4. In un altra casseruola piccola versate un cucchiaio di olio evo e il pangrattato con un pizzico di sale. Fate tostare il pangrattato mescolando sempre, fino a quando non vedrete che diventa dorato.
  5. Scolate gli spaghetti al dente e versateli nella casseruola con il sugo di pomodorini. Distribuite la pasta nei piatti singoli e versate un cucchiaio abbondante di pangrattato tostato su ogni porzione. Servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>