Polpettone di carne farcito

di Vito Verna Commenta

IL POLPETTONE

Polpettone vegetariano

Polpettone in salsa di tonno

Polpettone di tonno con olive e capperi

INGREDIENTI

– 600 grammi di carne trita di polpa di manzo o vitello

– 5 uova

– pane grattugiato

– 2 fette di mortadella

– 3 sottilette

– una cipolla

– un mazzetto di prezzemolo

– una carota

– 200 grammi di piselli finissimi

– 150 grammi di bietole

– brodo di carne

– vino rosso

– olio EVO

– sale

– pepe

– Rompi due uova in una capiente terrina di vetro

– Aggiungi il pane grattugiato, la carne trita, un spolverata abbondante di pepe e un cucchiaino abbondate di cipolla che, in precedenza, avrai pulito, sbucciato e tritato finemente

– Mescola sino a che la carne non avrà completamente assorbito le uova e non si sarà legata grazie al pane grattugiato

– Copri la terrina e poni il tutto a riposare in frigorifero

– Rompi altre due uova in una differente terrina di vetro  sbattile con le bietole che, naturalmente, dovranno essere già state bollite ed asciugate

– Regola di sale e pepe, versa il composto in padella, insieme ad un filo d’olio, e prepara una frittatina sottile

– Stendi la carne trita sopra un’abbondante foglio di carta da forno e crea una base d’appoggio spessa circa un centimetro

– Adagia sopra la carne la mortadella, le sottilette e la frittata di barbabietole

– Chiudi su se stesso il polpettone, facendo attenzione a che il ripieno rimanga all’interno, avvolgendolo strettamente nella carta forno che poi fisserai alle due estremità

– Lascia compattare in frigorifero per circa 30 minuti

– Rimuovi il polpettone dal proprio involucro, spennellalo con il tuorlo dell’unico uovo rimasto, e adagialo in una capiente pirofila da forno insieme alla cipolla, alla carota tagliata a rondelle e ad un filo d’olio

– Rosola il polpettone sul fuoco e, non appena avrà assunto un colorito dorato, sfumalo con il vino rosso e ponilo in forno, a 180 gradi centigradi, per circa 30 minuti

– Provvedi a bagnare, costantemente, con il brodo di carne e termina la cottura aggiungendo i piselli

– Servi il polpettone, dopo averlo tagliato a fette spesse circa 2 centimetri, irrorandolo con il sugo di cottura e adagiandolo sopra un letto di piselli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>