Pancakes arancia, cannella e melograno

di Alba D'Alberto Commenta

Un pancake assolutamente originale dal sapore invernale e gradevole. Un mix di gusto dolce e amarognolo per deliziarsi a tutte le ore del giorno. Prima della ricetta un breve excursus sulla storia del pancake. 

Scrive il sito dell’EXPO che è una ricetta dedicata a tutti gli amanti dei pancakes. Questa è una versione a base di cannella e arancia, con la ricchezza del melograno e la dolcezza del miele d’arancio.

Ingredienti

  • Uova
  • cucchiai da tavola di Zucchero
  • cucchiai da tavola di Miele, d’arancio
  • cucchiaio da tè di Estratto di vaniglia
  • 150 grammi di Farina
  • Buccia d’arancia, grattuggiata
  • 150 millilitri di Latte intero
  • 1/2 cucchiaio da tè di Lievito per dolci
  • Melograno, chicchi

Preparazione

  1. Lavorate uova, zucchero e vaniglia con l’aggiunta della scorza d’arancia.
  2. Aggiungete farina miscelata a lievito e cannella alternando il latte.
  3. Riscaldate una piastra antiaderente e cuocete i pancakes versando una cucchiaiata abbondante sulla superficie per 2 minuti su ogni lato.
  4. Cospargete la superficie dei pancakes ancora caldi di miele e chicchi di melograno a piacere.

Su breakfast-reviews.net abbiamo trovato qualcosa sull’origine del pancakes e ci fa piacere condividerlo proprio sotto questa ricetta: 

L’estrema semplicità della ricetta originaria – acqua e farina impastate insieme per fare delle focaccine – ha fatto sì che una forma estremamente primitiva di pancake esistesse già fin dalla preistoria anche se, naturalmente, si trattava di qualcosa di molto diverso da quelli che oggi siamo abituati a considerare come tali. Eppure, già nella Grecia del 500 a.C., Cratino e Magnete parlavano dei pancake nelle loro opere: a quel tempo si chiamavano teganites o tagenites, dal nome del tegame nel quale venivano cotti. Si trattava di focaccine dolci preparate con farina e olio di oliva, addolcite dal miele, arricchite dal formaggio e servite calde per colazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>