Ostriche gratinate con panatura

di robot_dika Commenta

Potrebbe essere un ottimo aperitivo o un antipasto a base di pesce che consigliamo vivamente di provare anche perchè è molto semplice..

ostriche-gratinate

Dopo aver visto e degustato le Ostriche alla Rockfeller oggi andiamo a vedere come preparare le ostriche gratinate.

Potrebbe essere un ottimo aperitivo o un antipasto a base di pesce che consigliamo vivamente di provare anche perchè è molto semplice da preparare. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti per 4-6 persone
Per le ostriche

  • 12 ostriche grandi
  • 7 cucchiai di pangrattato
  • 10 capperi di Pantelleria dissalati
  • 1 filetto d`acciuga sott`olio
  • 1 spicchio d`aglio
  • 2 foglie di limone
  • 5 cucchiai di olio d`oliva extravergine
  • 4-5 pomodorini ciliegia
  • 1 prezzemolo
  • sale e pepe

Tagliuzzate il filetto d`acciuga. Pelate l`aglio e apritelo in 2 parti
eliminando l`anima interna. Fatelo imbiondire in padella con l`olio e il filetto d`acciuga in modo che si disfi, quindi eliminate l`aglio.

Su un tagliere tritate finemente i capperi con le foglie di limone (in alternativa potete utilizzare la scorza, se il limone non e trattato), il pangrattato, sale, pepe e prezzemolo.

Versate il trito nella padella, fatelo tostare e lasciate raffreddare. Unite la polpa dei pomodorini tagliuzzata e asciugata su carta assorbente.

Aprite le ostriche con l`apposito attrezzo, oppure con il coltello a goccia per le scaglie diparmigiano. Copritele con il pangrattato saporito e ponetele su una teglia da forno. Fate gratinare a 220° C per 5 minuti e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>