Nuovi aromi per la panna cotta

di Luca Bruno Commenta

Sulla ricetta base della panna cotta si possono fare infinite variazioni di aromi e colori, tutto sta ad aver voglia di sperimentare.

panna-cotta-sml

La panna cotta è un dolce molto versatile per diversi motivi, primo fra tutti la possibilità di aggiungere alla ricetta base, fondamentalmente a base di panna e caramello, tutta una serie di altri aromi che possono cambiarne il gusto. E’ un campo di sperimentazione decisamente ampio, che può portare a risultati davvero originali, a patto di essere pronti a sperimentare ed affrontare anche qualche insuccesso.

Le proporzioni degli ingredienti infatti variano, e soprattutto l’aggiunta dell’agente solidificante, la colla di pesce in particolare, può giocare qualche sorpresa con determinati ingredienti.

Per esempio la frutta a pezzettini, apportando una quantità d’acqua superiore, provoca un certo indebolimento della struttura nella panna cotta, e bisogna pensare quindi ad aggiungere qualche foglio di colla di pesce in più.

Tra le ricette sperimentate con successo la panna cotta con coulisse di fragole, che rende il dolce meno pastoso e di un bel colore rosato, e per il quale, al posto del caramello sul fondo delle coppette si può utilizzare un liquore rosso come l’alkermes o il cassis.

Un altra ricetta intrigante ed originale consiste nell’aggiunta di zenzero grattugiato fresco insieme alla buccia del limone o del lime. Si ottiene così un dolce delicato e fresco, ideale soprattutto per la stagione estiva.

Non ci sono ricette strutturate sulle possibili variazioni al tema, ma sicuramente chi è appassionato di cucina e ama stare dietro ai fornelli comincerà da subito ad immaginare le possibili interessanti varianti che potrebbero essere sperimentate. Con le arance, il limone o la menta per esempio, oppure con altre erbe aromatiche, persino la lavanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>