Strudel champignon e speck, come si prepara

di Alba D'Alberto Commenta

Lo strudel champignon e speck, racchiude tanto buon gusto e contrasto di sapori. Un insieme di profumi autunnali avvolti in una pasta lievitata. Nonostante la base lievitata, la ricetta è piuttosto semplice da preparare ed è un piatto molto gradito sia servito caldo, appena sfornato, che freddo.

Non è soltanto la descrizione offerta dal sito dell’EXPO a rendere questa ricetta appetitosa.Qui si tratta di portare in tavola prodotti assolutamente di stagione ma seguendo una modalità di preparazione nuova.

Ingredienti

  • 300 grammi di Farina
  • 200 millilitri di Acqua
  • 15 millilitri di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • grammi di Lievito di birra
  • grammi di Sale
  • 250 grammi di Champignon
  • 100 grammi di Speck
  • 80 grammi di Gruviera

Preparazione

  1. Fate sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, versate la farina in una ciotola con 5 grammi di sale, 10 millilitri di olio e mescolate.
  2. Aggiungete il lievito e la restante acqua, impastate in modo energico a mano o con una planetaria.
  3. Coprite l’impasto e lasciatelo lievitare per due ore circa, o comunque fino a raddoppiare di volume.
  4. Pulite e tagliate i funghi a fettine, cuoceteli in una padella antiaderente semplicemente con olio e sale, per 10 minuti circa.
  5. Stendete l’impasto lievitato su un piano infarinato, formate un rettangolo e farcite metà del rettangolo con lo speck, i funghi e il formaggio a fettine.
  6. Chiudete lo strudel piegandolo in due e sigillate attorno premendo semplicemente con i polpastrelli.
  7. Adagiate lo strudel su una teglia coperta con carta da forno e praticate  dei tagli in superficie con un coltello affilato.
  8. Infornate a 180° per 20 minuti circa o fino a completa doratura, i tempi possono variare leggermente in base al forno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>