Ricetta originale salsa olandese

di Vito Verna Commenta

Come preparare la salsa olandese.

Vi abbiamo recentemente spiegato la preparazione, complicata, della salsa bernese e quella, calorica, della maionese fatta in casa.

Ognuna di esse, come ben sappiamo, si accompagna ad uno specifico piatto ma, di certo, poco si presta per il condimento di verdure ed affini.

In nostro aiuto, quindi, giunge la salsa olandese, ricetta che definir complessa è poca cosa, ma che, se realizzata nella maniera corretta, che adesso andremo a spiegarvi, potrà risultare essere l’ottimo accompagnamento soprattutto degli asparagi.


INGREDIENTI

– 3 tuorli

– 170 grammi di burro

– 3 cucchiai di aceto

– sale

– pepe bianco

– Per prima cosa verseremo, in una terrina, 4 abbondanti cucchiai d’acqua che poi porremo in freezer affinché si raffreddi

– Appena prima che l’acqua ghiacci la toglieremo dal freezer e cominceremo la preparazione dell’olandese

– Per farlo porteremo quasi a bollore una pentola colma d’acqua che, regolando il calore del fornello, cercheremo di mantenere a temperatura

– A parte avremo già scaldato, in un pentolino, l’aceto che, in questo modo, si sarà ridotto della metà

– A questo punto porremo il pentolino con l’aceto dentro la pentola con l’acqua quasi a bollore, così che il tutto cuocia grazie al calore del vapore e del bagnomaria, e vi verseremo i tuorli sbattuti

– Infine concluderemo la cottura versando nel pentolino piccoli pezzetti di burro, così che si sciolgano e si amalgamino, alternati a cucchiai di acqua gelata

– Una volta tolta la salsa da fuoco la conserveremo in frigo e vi aggiungeremo il sale ed il pepe bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>