Salatini alle lenticchie con fonduta di gorgonzola

di Alba D'Alberto Commenta

In realtà la ricetta originale, tratta dal sito di ricette dell’Expo, annota: Salatini alle lenticchie con fonduta di gorgonzola e crema di finocchi. Tanti ingredienti naturali che richiedono almeno due ore di preparazione. Anche se poi è tutto più semplice di come s’immagina. 

Un antipasto sfizioso composto da consistenze diverse che creano un piacevolissimo effetto, davvero intrigante.

Ingredienti

  • 100 grammi di Farina
  • 100 grammi di Farina di riso
  • 120 grammi di Lenticchie
  • Finocchietto selvatico, rametti
  • Peperoncino rosso piccante
  • cucchiaio da tavola di Semi di finocchio
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • pizzico di Sale
  • 200 grammi di Gorgonzola
  • cucchiaio da tè di Burro
  • 60 millilitri di Latte intero
  • cucchiaio da tavola di Brandy
  • pizzico di Pepe nero
  • 350 grammi di Finocchi
  • Spicchio di aglio
  • cucchiaio da tavola di Amido di mais
  • 150 millilitri di Latte di soia
  • cucchiaio da tavola di Aceto balsamico

 

Preparazione

  1. Preparate la pasta per i salatini. Mescolate in una ciotola la farina bianca con la farina di riso, i semi di finocchio e una presa di sale, unite 3 cucchiai d’olio e, un po’ alla volta, circa 100 ml d’acqua fino a ottenere un impasto elastico e non appiccicoso. Rovesciatelo sulla spianatoia e lavoratelo per 10 minuti circa, quindi avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.
  2. Lessate le lenticchie per 30 minuti circa in abbondante acqua poco salata insieme ai rametti di finocchietto. A cottura ultimata scolatele e frullatele con il peperoncino sminuzzato e  2 cucchiai d’olio fino a ottenere un composto cremoso; alla fine controllate il sale.
  3. Riducete i finocchi per la crema in spicchi sottili, sistemateli in padella con 2 cucchiai d’olio e l’aglio, lasciandoli leggermente dorare, quindi versate il latte, una spolverata di sale e proseguite la cottura per 25-30 minuti. Appena tiepido frullate il composto, mettetelo nuovamente sul fuoco, amalgamatevi la maizena e fate addensare a fuoco molto dolce, sempre mescolando, per una decina di minuti. Mantenete la crema al caldo.
  4. Stendete la pasta sottilmente a uno spessore di 2-3 millimetri e tagliatela a rettangoli delle dimensioni di una lasagna. Disponete i rettangoli in più vassoi che possano entrare nel freezer, poi spalmateli con uno strato di farcia di lenticchie alto 3-4 millimetri. Avvolgeteli con pellicola da cucina e teneteli nel freezer per 20-30 minuti.
  5. Tagliate le sfoglie farcite con un coltello bene affilato in piccoli rettangoli di circa 3-4 centimetri, arrotolateli formando dei cilindretti, sistemateli in una teglia rivestita con carta da forno e infornateli a 200 °C per 15 minuti o finché sono dorati. Lasciateli intiepidire.
  6. Eliminate la buccia del gorgonzola, tagliatelo a dadini e ponetelo in un pentolino insieme al latte, al burro e al liquore. Fate sciogliere il tutto a fuoco minimo, quindi aggiungete una macinata di pepe. Versate la crema calda di finocchi in ciotoline macchiandola con qualche goccia di aceto balsamico. Sistemate anche la fonduta in ciotoline e servite le due salse insieme ai salatini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>