Risotto con melograno, caprino e porri

di Alba D'Alberto Commenta

Il risotto è una ricetta in grado di rinfrancare gli animi adesso che le temperature iniziano a scendere. Se poi il risotto è anche basato su ingredienti di stagione, allora il gioco è fatto. 

Questo risotto con melograno, caprino e porri è un piatto molto raffinato e il suo sapore saprà davvero come conquistavi. 

file_54b5541a514ed

Ingredienti

  • 220 grammi di Riso Carnaroli
  • Porri
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • 110 milligrammi di Melograno, succo filtrato e chicchi
  • 700 milligrammi di Brodo vegetale
  • cucchiaio da tè di Burro salato
  • cucchiai da tavola di Parmigiano Reggiano, grattugiato

 

Preparazione

Il procedimento è semplice, riepilogato in appena due passaggi

  1. Spremete i melograni come se fossero arance fino ad ottenere 80 ml di succo circa. Filtratelo in modo da eliminare eventuali residui e mettetelo da parte. Tagliate a rondelle sottili il porro (la parte bianca!) e fatelo appassire in un giro d’olio extravergine d’oliva.
  2. Unite il riso e fatelo tostare finché il chicco non risulterà traslucido. Unite a più riprese il brodo vegetale finché non arrivate a metà cottura circa. Unite il succo di melograno e lasciate cuocere terminando la cottura. Se necessario unite altro brodo vegetale per portare a termine la cottura. Spegnete il fuoco e mantecate con burro e parmigiano. Unite infine una manciata di chicchi di melograno e servite.

Il melograno usato come le arance va naturalmente filtrato ma questo procedimento ci suggerisce anche delle ottime variazioni invernali sul tema. Basta sostituire gli ingredienti succosi autunnali con quelli succosi invernali e il gioco è fatto. C’è qualcuno, ad esempio, che ha già sperimentato a casa il risotto agli agrumi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>