Risotto allo Champagne e Caviale

di robot_dika 2

La ricetta che voglio presentarvi oggi non si può certo dire che sia un piatto popolare come può essere ad esempio i..

risotto-champagne-caviale

Preparare un risottino gustoso è sempre cosa buona e giusta, passatemi l’espressione cattolica.

Un risotto, quando cucinato bene, fa sempre gola e la preparazione, anche se richiede un tempo minimo di 40 minuti, non è mai complicata.

La ricetta che voglio presentarvi oggi non si può certo dire che sia un piatto popolare come può essere ad esempio i pizzoccheri, ma al giorno d’oggi è possibile trovare gli ingredienti necessari senza spendere un capitale.

  • 300 grammi di riso;
  • 1/4 di cipolla bianca;
  • 60 grammi di burro;
  • 2 bicchieri di Champagne o spumante italiano metodo classico;
  • 1 pomodoro rosso maturo;
  • 1 cucchiaio di capperi di Pantelleria;
  • 2 cucchiai di caviale;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe bianco;
  • petali di rosa;
  • ciuffetti di menta;


In una padella capiente fate scioglere a fuoco lento il burro, appena raggiunta una consistenza giusta per soffriggere la cipolla, adagiatevi la cipollina tritata finemente e fatela dorare sempre mantenendo il fuoco leggero.

Aggiungetevi quindi il riso e mescolate con cura al fine di regalare al riso il gusto dolce del burro e della cipolla dorata. Dopo qualche secondo versate lo champagne o lo spumante metodo classico nella padella e mescolate con cura fino alla completa evaporazione dell’alcool.

Per non far ascigare troppo il riso, di tanto in tanto aggiungete qualche mestolino di acqua calda sempre mescolando. Non aggiungete mai acqua non prima del completo assorbimento di quella precedente (facendo però attenzione a non farlo attaccare).

Nel frattempo tagliate la polpa del pomodoro a cubetti, metteteli in una ciotolina e mescolateli con olio, sale, pepe e capperi.

Appena il riso è pronto adagiatelo in 4 piatti di porcellana decorando con qualche petalo di rosa ben lavato, il caviale e la menta fresca. A lato del piatto mettete anche un cucchiaino di preparato di pomodori e capperi.

Commenti (2)

  1. Io al posto di capperi e pomodoro avrei messo aragosta e tartufo bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>