Ricetta Danubio

di Luana 1

Il danunbio è un piatto che può essere consumato sia caldo che freddo e può sposarsi benissimo in una colazione energetica, ma..

ricetta-danubio

Il danubio, oltre che essere il secondo fiume più lungo d’europa, è un piatto tipico della cucina tedesca la cui preparazione non è proprio semplice.

La ricetta della pasta è la stessa utilizzata per la preparazione delle brioches che noi tutti conosciamo. La procedura è abbastanza lunga. Il danunbio è un piatto che può essere consumato sia caldo che freddo e può sposarsi benissimo in una colazione energetica, ma anche come merenda.

Il danubio è semplicemente una brioches ripiena e in base alla nostra ricetta è un piatto salato, ma nulla vieta di riempirla con della crema pasticcera o con della nutella fatta in casa rendendolo un dolce molto gustoso. Andiamo a conoscere gli ingredienti.

Ingredienti pasta:

    mezzo kg di farina;
    4 uova;
    1 hg zucchero;
    1 hg e mezzzo di burro;
    50 ml di latte intero;
    1 cucchiaino di malto d’orzo;
    17 grammi di lievito naturale;
    sale q.b.

Ingredienti ripieno salato:

    2 hg e mezzo di ricotta fresca;
    2 hg di scamorza affumicata;
    1 hg di salame felino;
    1 uovo;
    Sale q.b.


Inziamo col preparare la pasta per la brioches. In una bool mettiamo farina, zucchero, latte e malto e iniziamo a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo che lasceremo risposare per una ventina di minuti.

A questo punto uniamo al composto anche il burro, il lievito e le uova con un pizzico di sale e impastiamo tutto in maniera energica per un po’ di minuti fino a quando la pasta non attacchera più nè al tavolo nè alle mani (potrebbero essere necessari anche 15 minuti).

Facciamo riposare l’impasto per un’ora dopodichè lo lavoriamo ancora per circa mezzo minuto piegandolo su se stesso per qualche volta e mettiamo il tutto in frigorifero per una notte.

Rascorse 12 ore circa, tagliare il salame e la scamorza a dadini, uniteli alla ricotta, al sale e all’uovo creando così un composto che sarà  il nostro ripieno. Lavorate la pasta al fine di stenderla con uno spessore di circa 2,5 mm su un ripiano infarinato.

Create dei dischi di uguale misura, adagiate al centro un cucchiaio di ripieno e chiudete per formare delle palle ripiene. In una teglia imburrata e infarinata per non far attacare il danubio adagiate le palline in modo da dargli una disposizione omogenea con la chiusura verso il basso.

Aspettate quindi un’ora in modo che la palle si attacchino fra di loro, nel frattempo fate scaldare il forno a 180 gradi. Prima di mettere il danubio in forno, spennellate le palline con un uovo in modo da dargli un aspetto lucido. Mettete in forno per 20 minuti circa. Nella versione dolce fate raffreddare e spolverate con dello zucchero a velo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>