Ricetta anatra all’arancia

di Gabriele Amodeo 4

L`anatra all`arancia è una pietanza adesso forse un po` caduta nel dimenticatoio, ma che per anni ha rappresentato..

L`anatra all`arancia è una pietanza adesso forse un po` caduta nel dimenticatoio, ma che per anni ha rappresentato una vera prelibatezza, inserita in menu pregiati destinati alle grandi occasioni. Nell`immaginario collettivo l`anatra all`arancia è un piatto della cucina francese, ma in realtà  è una ricetta tutta italiana, toscana per la precisione.

L`anatra all’arancia è una ricetta di preparazione abbastanza semplice, con un po` di attenzione e seguendo i nostri consigli potrete prepararla magari per gli impegnativi appuntamenti con la buona tavola che le imminenti festività  ci riserveranno.


Questa pietanza dal gusto inconfondibile e delicato si presta come secondo leggero, magari se avete intenzione di proporre durante la cena due secondi può essere tranquillamente presa in considerazione.

  • Un`anatra di circa 3 kg.
  • 5 arance grandi e succose
  • Un cucchiaio di zucchero
  • Una noce di burro
  • Un bicchiere di marsala o altro vino liquoroso
  • Sale e pepe

Ripulire per bene l`anatra, togliere la pelle e il grasso all`interno, questa operazione può essere tranquillamente fatta con le mani. Salare e pepare le pareti interne e farla rosolare nel burro che avrete fatto sciogliere in un una casseruola. Unirvi il Marsala diluito con un po` d`acqua e lasciare cuocere a fuoco moderato per almeno un`ora.

Nel frattempo sbollentare la scorza di due arance tagliandole a strisce, scolarle ed unirle al succo delle arance rimaste che nel frattempo avrete spremuto. Incorporare il succo e le scorze nella casseruola facendo ultima la cottura dell`anatra.

Presentare in tavola con una guarnitura di fettine di arancia appena tagliate ed abbinarvi un profumato Gewurtz Traminer

Commenti (4)

  1. I natali dell’anatra sono contesi tra Francia e italia, non per questo sono italiani 🙂
    Noi italiani amiamo gloriarci di queste cose…

  2. Chi dubita dell’origine dell’anatra all’arancia, si studi nelle storia italiana o francese, quella di Caterina de’Medici!

  3. semplice e molto gustosa E DI BUONA PORTATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>