Per la finale del campionato del mondo di rugby, cibo neozelandese

di Alba D'Alberto Commenta

L’Australia moderna è uno stato giovane, multinazionale e multietnico. Così anche nella cucina le ricette australiane rispecchiano l’influenza di secoli di immigrazione, anche se il carattere più rimarcato è quello della cucina dei coloni inglesi, simile alla tradizione britannica ma che sfrutta le risorse che offre il territorio.

In finale nella Wordl Cup di Rugby, ci sono finite due squadre oceaniche. Per questo andiamo a pescare tra la cucina oceanica, qualche ricetta che ci fa pensare alla Nuova Zelanda: i biscotti Anzac.

Avete mai provato dei biscotti ANZAC? Si tratta di una deliziosa ricetta proveniente direttamente dall’India. Il nome suona curioso ed è l’acronimo di Australia e dell’Army Corps della Nuova Zelanda. Ma oltre al nome, è curiosa anche la leggenda che sta dietro la storia di questi biscotti. I biscotti sono il simbolo del lavoro svolto dalle donne in casa, del loro amore e del loro impegno a mantenere il morale dei soldati impegnati nelle missioni all’estero.

Ingredienti

  • 90 grammi di Burro
  • 225 grammi di Farina 00
  • 1 tazza di Avena
  • 1 tazza di Zucchero di canna
  • 2 cucchiai da tavola di Sciroppo d’acero
  • 1 tazza di Polpa di cocco essiccata
  • 1 cucchiaio da tè di Bicarbonato di sodio
  • 1 grammo di Sale
  • 2 cucchiai da tavola di Latte intero

Preparazione

  1. Sciogliete il burro in una padella e aggiungete lo sciroppo d’acero e il bicarbonato di sodio e mescolate per bene. Togliete dal fuoco e mettete da parte.
  2. In una terrina, mescolate insieme la farina, l’avena, il sale e la noce di cocco essiccata.
  3. Aggiungete la miscela di burro fuso e il latte alla miscela di farina e mescolate bene con una spatola di legno.
  4. Riscaldate il forno a 350°F o 180°C e foderate una teglia con della carta da forno.
  5. Con un cucchiaio da tavola prendete delle palline di pasta e appiattite tra i palmi delle mani.
  6. Ogni biscotto deve avere lo spessore di circa 4 centimetri, quindi ponetelo sulla teglia lasciando un po’ di spazio tra un biscotto e l’altro.
  7. Cuocete i biscotti per 10-12 minuti o fino a doratura.
  8. Togliere i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare sulla teglia per 5 minuti.
  9. Togliete i biscotti dal vassoio e fateli raffreddare completamente su un paino cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>