Peperoni ripieni alla maniera greca

di Alba D'Alberto Commenta

I peperoni ripieni non dobbiamo pensarli come un piatto tipicamente italiano, meglio è considerarli un must della tradizione mediterranea. Ecco per esempio come si portano in tavola quelli cucinati alla maniera greca. 

Dopo aver dato qualche informazione sui peperoni ripieni calabresi che partono da una qualità microscopica di peperoni e dopo aver parlato delle polpette creole, ecco un altro suggerimento per chi non può fare a meno di questa verdura. 

file_54de461b75984

Ingredienti

  • 50 grammi di Pasta, anelletti siciliani
  • Zucchine, novelle
  • Formaggio, fresco di latte vaccino
  • 30 grammi di Prosciutto crudo, di Parma
  • 0.4 grammo di Zafferano, in polvere
  • prese di Sale grosso
  • pizzico di Sale, nero di Cipro
  • pizzico di Pepe nero
  • Peperoni verdi, papaccelle
  • 0.5 grammo di Timo

 

Preparazione

  1. Lavate i peperoni, tagliate la calotta e rimuovete i semi. Salateli all’interno e cuoceteli in forno preriscaldato a 180°, in modalità ventilato, per 15′. Lasciate raffreddare una volta cotti, in modo che risultino maneggiabili quando passerete alla fase della farcitura. 
  2. Lavate una zucchina novella, tagliatela a rondelle e fatela rosolare con un filo d’olio evo finché sarà ben croccante. Salate e pepate a piacere. Prima di togliere dai fuochi, aggiungete il crudo a listarelle e il timo e fate insaporire. 
  3. Portate a bollore l’acqua della pasta, salatela, coloratela con lo zafferano. Buttate gli anelletti e portateli a cottura, badando di scolarli molto al dente (basteranno 12′). Lasciate insaporire gli anelletti con il condimento preparato e date loro viscosità con qualche cucchiaio d’acqua di cottura. 
  4. Completate il ripieno con formaggino fresco a fiocchetti. A questo punto, farcite le verdure con il ripieno preparato e passatele in forno a 180°, per altri 15′, con la stessa modalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>