Peperoncini ripieni sott’olio per un inverno pieno di gusto

di Alba D'Alberto Commenta

I sott’olio sono una prerogativa della cucina italiana che predilige alimenti ricchi di gusto e molto forti e carichi di sapore. In questo insieme di prelibatezze non mancano i peperoncini sott’olio. Ecco come si preparano. 

Sul sito dell’EXPO ci sono descrizione, ingredienti e modalità di preparazione molto dettagliati. 

La conservazione delle verdure sott’olio è un modo molto diffuso per avere sempre a portata di forchetta qualche stuzzicante bocconcino… questi peperoncini ripieni potrebbero conservarsi per mesi, se non fosse praticamente impossibile resistergli!

Ingredienti

  • 250 grammi di Peperoncini piccanti, freschi
  • 150 grammi di Tonno bianco sott’olio
  • Alici o Acciughe sott’olio
  • 15 grammi di Capperi sotto sale
  • 250 milligrammi di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • tazza da tè di Aceto (di vino bianco)
  • cucchiaio da tè di Zucchero
  • litri di Acqua
  • cucchiaio da tè di Sale

 

Preparazione

  1. Pulite i peperoncini privandoli del picciolo e dei semi interni. Per eseguire questa operazione l’ideale è indossare guanti di lattice.
  2. Portate a bollore l’acqua in una pentola capiente. Unite l’aceto, il sale e lo zucchero e tuffatevi i peperoncini. Fate bollire a fuoco vivo per 2-3 minuti.
  3. In una insalatiera sminuzzate il tonno, aggiungete i capperi e le acciughe tritate. 
  4. Scolate i peperoncini delicatamente con una schiumaiola e lasciateli raffreddare capovolti su uno strofinaccio da cucina.
  5. Aiutandovi con un cucchiaioni riempite bene i peperoncini, schiacciando bene il ripieno, in modo che non si formino bolle d’aria all’interno.
  6. Ponete i peperoncini ripieni in un vaso di vetro precedentemente sterilizzato e riempite il tutto con l’olio extra vergine di oliva, fino a completa copertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>