Ricetta Panpepato da provare a natale

di Gabriele Commenta

Il panpepato è una vera e propria leccornia peraltro non molto difficile da preparare. Il suo sapore , come si evince già  dal nome..

panpepato appena sfornato

Continuando il nostro excursus fra i dolci tipici natalizi italiani, oggi vi proponiamo il panpepato. Questo dolce appartiene alla tradizione dolciaria dell`Italia centrale, e dell`Umbria in particolare.

Il panpepato è una vera e propria leccornia peraltro non molto difficile da preparare. Il suo sapore , come si evince già  dal nome, è molto stuzzicante, dolce ma non troppo e deliziosamente speziato. Il pepe nero inoltre conferisce a questo dolce, un gusto vagamente piccante, che lo distingue rispetto a tutti gli altri.


Unica piccola controindicazione, irrilevante però nel periodo di festa, è il non indifferente apporto calorico di questo dolce; tra i suoi ingredienti infatti spiccano oltre al cacao, frutta secca come le noci, le mandorle e le nocciole.

Al panpepato vengono attribuite sin dai tempi antichi, capacità  rinvigorenti e fortificanti. Si dice inoltre che, grazie alle spezie in esso presenti, abbia poteri afrodisiaci!

  • 100 gr mandorle spellate
  • 100 gr. Nocciole spellate
  • 100 gr. Noci sgusciate
  • 100 gr. canditi
  • 100 gr. Uva sultanina
  • 150 gr. cioccolato fondente
  • 200 gr. miele
  • Cannella
  • Noce moscata
  • Pepe
  • Farina bianca

Ammorbidire l`uva sultanina immergendola per circa 20 minuti in acqua tiepida.
Tritare finemente le mandorle, le nocciole, le noci ed il cioccolato fondente e versarli in un contenitore. Unire i canditi, circa due cucchiaini di cannella in polvere, un cucchiaino di noce moscata e abbondante pepe nero macinato. Aggiungere infine l`uva sultanina, precedentemente ammorbidita.
Preriscaldare il forno a circa 180 °.

Predisporre una teglia e foderarla con carta da forno.
In un pentolino versare un poco di acqua e aggiungere il miele e intiepidirlo, accendendo la fiamma ed avendo cura che resti piuttosto bassa. Portare il miele ad ebollizione. A questo punto versarlo, mentre è ancora caldo, nel contenitore dove erano stati messi da parte gli altri ingredienti, e mescolare facendo attenzione che il cioccolato si sciolga bene. Unire la farina poco per volta e continuare a mescolare.


Una volta ottenuto un composto omogeneo e corposo, con l`ausilio di un cucchiaio cominciate a staccare delle porzioni di impasto e date loro una forma sferica grossolana. Distribuite man mano questi panetti sulla teglia.

A questo punto infornate per circa 10 minuti. Una volta cotti, lasciateli raffreddare, staccateli dalla teglia e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>