Maionese fatta in casa

di Chiara Cimini 7

Oggi voglio presentarvi la ricetta per la maionese fatta in casa, una salsa che arricchirà  tantissimo la vostra insalata russa ma anche..

maionese

Vi ricordate la ricetta per preparare l`insalata russa che avevamo visto alcuni giorni fa?

Oggi voglio presentarvi la ricetta per la maionese fatta in casa, una salsa che arricchirà  tantissimo la vostra insalata russa ma anche molti dei vostri piatti.

Le ipostesi sull`origine di questa crema sono diverse e confuse: secondo alcuni la maionese nasce in Spagna presso una città  di nome Mahon, dove già  i cartaginesi preparavano questo tipo di salsa;



secondo altri invece questo piatto sarebbe di origine francese, nato nella città  di Bayonne, da cui avrebbe poi preso il nome.

Preparare la maionese non è difficilissimo ma occorre prestare molta attenzione ad alcuni particolari, per evitare che la nostra maionese “impazzisca”. Gli ingredienti di questa salsa sono pochi e genuini: uova, olio, sale, pepe e succo di limone. Per realizzare la nostra maionese dovremmo usare soltanto delle uova freschissime e a temperatura ambiente. Passiamo ora, quindi, a descrivere la procedura per preparare questa bontà . Innanzitutto separiamo, con molta cura, i tuorli dagli albumi.

Poniamo poi i tuorli in una ciotola e amalgamiamoli col sale e col succo di limone filtrato. Per incorporare al meglio gli ingredienti è bene usare una frusta elettrica. A mano a mano che il composto si rassoda possiamo iniziare ad aggiungere l`olio, ma è qui che dobbiamo stare molto attenti. L`olio va aggiunto una goccia alla volta e la crema va mescolata sempre nello stesso verso.

E` questo il momento più rischioso, il momento in cui la maionese potrebbe “impazzire”; ad ogni modo, se anche ciò dovesse accadere, non c`è motivo di preoccuparsi. Capirete che la vostra salsa non è emulsionata correttamente se dovessero formarsi dei grumi; in questo caso preparate, in un`altra ciotola, un tuorlo, emulsionandolo con succo di limone, sale e olio e aggiungete un po` alla volta il restante composto “impazzito”. Lentamente la crema dovrebbe riprendere la sua composizione corretta.

Dopo avere aggiunto l`olio, continuiamo a mescolare fino ad ottenere la consistenza voluta, aggiungiamo un po` di pepe e poniamo in frigorifero per alcune ore.

Se si desidera ottenere un sapore più morbido per la maionese, anziché l`olio d`oliva, si può usare un olio di semi o si può sfumare il composto con dello yogurt bianco.

Commenti (7)

  1. scusa sai, ma ritengo che sia meglio amalgamare i tuorli e non gli albumi! Probabilmente hai fatto un po’ di confusione. Gli albumi puoi usarli per fare biscottini alle mandorle o meringhe (occhio alla temperatura).Ciao

  2. Hai ragione, ho corretto subito…evidentemente Chiara era un po’ stanca quando ha pubblicato la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>