Ghiacciolo panna e pesca, davvero molto dissetante

di Alba D'Alberto Commenta

Il ghiacciolo è un’ottima sintesi tra la voglia di gelato e di qualcosa di fresco e la necessità di non appesantirsi e di non ingrassare. Ecco come si preparano i ghiaccioli alla panna e pesca. Le indicazioni, dalla descrizione, agli ingredienti, fino alla preparazione sono forniti dall’EXPO. 

Un ghiacciolo super-veloce e super-goloso, dal gusto ricco e soprattutto personalizzabile con qualsiasi frutto, in base alle stagioni. Basta avere nel frigorifero un po’ di panna fresca da montare (super fredda!) e la nostra frutta preferita per dare vita a un ghiacciolo golosissimo e rinfrescante.

file_55e84f9299578

Ingredienti

  • Peschenoci, mature
  • 250 millilitri di Panna, fresca, da montare
  • cucchiai da tavola di Zucchero a velo

 

Preparazione

  1. Tagliamo le pesche a tocchetti e le mettiamo nel bicchiere del frullatore a immersione, riducendole a una purea omogenea (se non ci piace la buccia ovviamente possiamo sbucciare la frutta).
  2. Risciacquiamo bene il bicchiere e versiamo la panna freddissima e lo zucchero a velo, montando a neve ferma.
  3. In una ciotola versiamo entrambi i composti, pesca e panna, e aiutandoci con un cucchiaio mescoliamo ma non troppo, lasciando delle striature di panna e pesca nel composto (vogliamo un effetto marmorizzato). 
  4. Versiamo il composto negli stampi per ghiaccioli, inseriamo gli stecchini di legno e riponiamo in congelatore per almeno 4 ore.

In realtà ci sono tanti ghiaccioli altrettanto dissetanti che sfruttano la potenza delle spezie. C’è per dire quello allo zafferano che può davvero fare la differenza. Basta dotarsi di succo di limone, qualche albicocca e un po’ di zenzero. Poi il gioco è fatto. L’intruglio si può perfino congelare a cubetti rendendolo strumentale alla resa di bibite fresche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>