Frijole refritos

di laura86 Commenta


Nell’ultimo decennio in Italia vi è stata una netta diffusione della cucina etnica come quella araba, la cinese, la giapponese e soprattutto la cucina messicana. Piatti come l’insalata messicana, i tacos, la zuppa di fagioli alla messicana, sono diventati comuni anche nel nostro paese e si possono trovare non soltanto nei ristoranti ma anche negli ipermercati.
La cucina messicana si basa soprattutto su piatti di carne accompagnati nella maggior parte dei casi dalla frijole refritos, ovvero la crema di fagioli.

INGREDIENTI (per 4 persone)
2 spicchi d’aglio
100 gr di burro (in alternativa strutto o lardo)
100 gr di cipolle
Coriandolo in polvere
Cumino in polvere
200 gr di fagioli pinto (in alternativa fagioli borlotti secchi o neri secchi)
Pepe macinato
Sale

PREPARAZIONE
Mettere i fagioli in ammollo per 12 ore all’interno di una pentola contenente acqua. Lavare, pelare e tritare la cipolla e l’aglio. Metterli in un tegame contenente il burro fuso e farli appassire. Aggiungere i fagioli, un pizzico di cumino e di coriandolo ed infine inserire dell’acqua calda e lasciare sobbollire per 1 ora finchè i fagioli non saranno teneri. Condire con sale e pepe.
Prendere ¾ di fagioli e frullarli in maniera tale da ottenere una purea. Aggiungerla ai fagioli integri e porre la salsa così ottenuta in 4 ciotoline di terracotta calde.
è possibile migliorare l’aspetto estetico e gustativo spolverando sulla superficie della crema il coriandolo fresco tritato e dei piccoli pezzetti di formaggio messicano come il “queso asadero”, o in alternativa la nostra mozzarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>