Fagottini di radicchio con merluzzo e salsa gialla

di Alba D'Alberto Commenta

Se eravate alla ricerca di una ricetta che fosse colorata, gustosa e in grado di sistemare nello stesso piatto sapori delicati e proposte acidule, siete stati accontentati. Ecco una ricetta che arriva dritta dritta dall’Expo, di semplice realizzazione e veloce nella preparazione.

Involtini speciali, ripieni di merluzzo, tra i pesci più magri in cucina, che in questa ricetta è stufato in una base molto gustosa e avvolto da colorate foglie di radicchio.

Ingredienti

  • 600 grammi di Merluzzo (bianco), filetti
  • 12 Radicchio, rosso, foglie
  • Scalogno
  • cucchiaio da tè di Farina di riso
  • cucchiaio da tè di Prezzemolo, tritato
  • 0.15 grammo di Zafferano
  • 150 millilitri di Brodo vegetale
  • 100 millilitri di Vino bianco
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • pizzico di Sale

 

Preparazione

  1. Tritate gli scalogni e rosolateli in un tegame a calore basso per 10 minuti insieme a 2 cucchiai d’olio. Aggiungete quindi il prezzemolo e subito dopo bagnate con il vino mescolato allo zafferano, lasciandolo evaporare quasi del tutto.
  2. Aggiungete nel tegame il pesce diviso in bocconcini, salate leggermente, coprite con un coperchio e a fuoco molto basso proseguite la cottura per 10 minuti.
  3. Scottate per pochi secondi le foglie di radicchio, scolatele (conservate l’acqua di cottura) ed eliminatene la costa. Disponete nel centro di ciascuna un po’ di pesce e ripiegatela formando un fagottino.
  4. Disponete i fagottini con l’apertura verso il basso in un cestello per la cottura al vapore e scaldateli per 5 minuti utilizzando come base l’acqua del radicchio.
  5. Unite nel fondo di cottura rimasto nel tegame del pesce la farina di riso e un cucchiaio d’olio. Lasciate addensare dolcemente e allungate con il brodo vegetale ricavando una salsa gialla. Frullatela per un risultato più fine quindi stendetela nei piatti, adagiatevi i fagottini caldi e portate in tavola.
  6. Tritate gli scalogni e rosolateli in un tegame a calore basso per 10 minuti insieme a 2 cucchiai d’olio. Aggiungete quindi il prezzemolo e subito dopo bagnate con il vino mescolato allo zafferano, lasciandolo evaporare quasi del tutto.
  7. Aggiungete nel tegame il pesce diviso in bocconcini, salate leggermente, coprite con un coperchio e a fuoco molto basso proseguite la cottura per 10 minuti.
  8. Scottate per pochi secondi le foglie di radicchio, scolatele (conservate l’acqua di cottura) ed eliminatene la costa. Disponete nel centro di ciascuna un po’ di pesce e ripiegatela formando un fagottino.
  9. Disponete i fagottini con l’apertura verso il basso in un cestello per la cottura al vapore e scaldateli per 5 minuti utilizzando come base l’acqua del radicchio.
  10. Unite nel fondo di cottura rimasto nel tegame del pesce la farina di riso e un cucchiaio d’olio. Lasciate addensare dolcemente e allungate con il brodo vegetale ricavando una salsa gialla. Frullatela per un risultato più fine quindi stendetela nei piatti, adagiatevi i fagottini caldi e portate in tavola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>