Dal Marocco arriva lo zaalouk

di Alba D'Alberto Commenta

Oggi vogliamo dedicare le ricette del giorno al Marocco, un paese che nasconde e poi svela in modo gustoso e inaspettato tutto il fascino della cucina nordafricana. Ecco a voi tre ricette da non perdere: zaalouk, melanzane alla marocchina e tajine di pollo con olive verdi e limoni confit.

Lo Zaalouk è un piatto tipico della tradizione casalinga marocchina, che prevede di abbrustolire le melanzane direttamente sui fornelli. Viene servita come antipasto o come contorno di altri piatti a base di carne. Può essere gustata calda o fredda.

Ingredienti

  • 2 Melanzane
  • 4 Spicchio di aglio
  • 4 Pomodori
  • 5 cucchiai da tavola di Olio di oliva
  • 0.5 cucchiaio da tè di Peperoncino in polvere
  • 0.5 cucchiaio da tè di Cumino, in polvere
  • 1 cucchiaio da tavola di Prezzemolo, tritato
  • 1 cucchiaio da tavola di Coriandolo, tritato
  • 1 pizzico di Sale
  • 1 pizzico di Pepe nero

Preparazione

  1. Abbrustolite le melanzane direttamente sul fornello.
  2. Pelate le melanzane e tagliatele a cubetti. Salate e rosolate a fuoco lento con gli spicchi d’aglio non pelati, finché le melanzane non avranno perso l’acqua.
  3. Sbucciate i pomodori e tagliateli a pezzi. Quindi rosolateli in una padella con l’olio, il peperoncino e il cumino. Salate e pepate. Se volete, potete aggiungere un po’ di concentrato di pomodoro per arricchire la salsa ed esaltarne il sapore.
  4. Una volta ultimata la cottura della salsa, aggiungete il prezzemolo, il coriandolo e le melanzane con l’aglio.
  5. Quando l’aglio sarà tenero, pelatelo e schiacciatelo con un cucchiaio di legno e mescolatelo fino ad amalgamarlo con la salsa.
  6. Servite il piatto tiepido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>