Cucinare i funghi porcini

di robot_dika 3

Vediamo due facili e veloci ricette per cucinare i funghi porcini freschi...

funghi-porcini

Che lo abbiate trovato in una scampagnata in montagna o che l’abbiate comprato sotto casa il fungo porcino è una vera squisitezza dal profumo e dal sapore marcato e unico.

Il porcino può essere utilizzato in molti piatti della cucina italiana, è infatti ottimo nello spezzatino, sulla pizza, nella pasta, nel sughetto di brasati ed arrosti, nel Risotto con funghi porcini etc etc…


Esistono veramente molti modi per gustarsi un fungo porcino, oggi vi proponiamo due ricette veloci e facili per gustarveli:

Crudo:
Il modo migliore per gustarsi un porcino fresco è sicuramente quello di mangiarlo crudo.
La preparazione è vermente molto semplice, tagliate a listarelle verticali il fungo e conditelo con un pizzico di sale, olio extravergine d’oliva, un fetta di limone e uno spicchio d’aglio ed il piatto è già  pronto per essere gustato.

Cotto:

  • Funghi porcini
  • Olio d’oliva
  • 1 noce di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 Mestolo di brodo
  • Prezzemolo tritato


Prima di tutto lavate i funghi accuratamente e tagliateli a listarelle per la lunghezza.

In una padella mettete un filo di olio d’oliva, la noce di burro e l’aglio precedentemente sminuzzato.

Fate soffriggere qualche secondo e aggiungete le listarelle di funghi, soffriggete i funghi per qualche minuto ed aggiungete il mezzo bicchiere di vino bianco.

Lasciate evaporare il vino a fuoco vivace.

Quando il vino è evaporato aggiungete in mestolo di brodo o di acqua, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

Fate cuocere per altri 10 minuti e condite il tutto con il prezzemolo tritato.

Buon appetito.

Commenti (3)

  1. Vorrei fare una domanda forse sciocca ma la faccio: ieri ho comprato dei funghi porcini, ero tutta contenta al pensiero di poterli cucinare etc, vuoi per impegni di lavoro di mio marito, vuoi per impegni di scuola di mia figliia rischio di sprecare. Chi mi sà dire se una volta cotti li posso congelare? Sarà forse meglio farlo da crudi? Rimuovendo loro il terriccio (sicuramente) lavando solo i gambi e le cappelle? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>