Chi mangerebbe riso freddo? È una ricetta italiana

di Alba D'Alberto 1

A parte l’insalata di riso, nessuno di noi muore dalla voglia di mangiare riso freddo eppure questa ricetta del riso freddo con le zucchine, è tipicamente italiana. L’ha riportata il nostro ricettario dell’EXPO 2015 e ve la riproponiamo perché non è affatto per stomaci forti. 

Un piatto freddo per riscoprire le gioie della tavola anche durante le lunghe e calde giornate d’estate. Da servire anche come accompagnamento a piatti di verdura o pesce.

file_560bea14b292d

Ingredienti

  • 250 grammi di Riso Basmati
  • 20 grammi di Prezzemolo, fresco
  • Spicchio di aglio
  • Zucchine, verde (siciliana)
  • presa di Sale
  • pizzico di Pepe bianco
  • tazzina da caffè di Olio di oliva

 

Preparazione

  1. Cuocete il riso e fatelo raffreddare, appena è freddo aggiungete un cucchiaio di olio di oliva con il prezzemolo e mescolate. 
  2. Lavate la zucchina, tagliatela a tocchetti. Scaldate l’olio in una padella con un spicchio di aglio, aggiungete la zucchina è lasciatela soffriggere per 20 minuti, prendete un cucchiaio di prezzemolo che avete preparato prima è aggiungetelo alla zucchina e spegnete il fuoco. Fate scolare l’olio in eccesso dalla zucchina.
  3. Quando sarà tutto freddo riprendete il riso è aggiungete la zucchina fritta, rigirate il tutto è aggiungete una spolverata di pepe prima di servire.
  4. Per prima cosa preparare il prezzemolo, lavatelo e asciugatelo. Tritatelo insieme all’aglio e mettetelo in un barattolo con l’olio. Tenete da parte.

Il riso generalmente, anche nelle diete, è d alternare alla pasta, è un primo di chicco da scambiare con il primo di grano. Il valore nutrizionale di una porzione di questo piatto è bassissimo, appena 226 calorie. Niente male per restare in forma ma gustare sempre cose nuove. 

Commenti (1)

  1. Louis Vuitton outlet 100 % impeccable ! Envoi ultra-rapide puis très soigné ! Soubrette avis !
    Staples deals http://www.staplescouponcodes.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>