Castagnaccio piemontese una ricetta da 45 minuti

di Alba D'Alberto Commenta

Una ricetta semplice che secondo le istruzioni presenti sul sito dell’EXPO non dovrebbe portarvi via più di 45 minuti.  Ecco come si prepara il castagnaccio piemontese che non ha niente o poco a che fare con quello toscano. 

Il castagnaccio è un dolce di origine umile diffuso soprattutto nelle zone appenniniche d’Italia, ma in verità in ogni regione in cui vi sia abbondanza di castagne, Piemonte compreso. La versione piemontese, però, è diversa e più ricca di quella del centro Italia (con farina di castagne, olio extra-vergine, rosmarino e pinoli), e comprende mele e amaretti.

Ingredienti

  • 250 grammi di Farina di castagne
  • 250 millilitri di Latte intero
  • 50 grammi di Miele
  • 40 grammi di Zucchero
  • 1 Uova
  • 4 cucchiai da tè di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • 1 pizzico di Sale
  • 1 presa di Noce moscata
  • 3 Mele, Renette, tagliate a tocchetti
  • 200 grammi di Amaretti, sbriciolati finemente

Preparazione

  1. Per prima cosa tostate la farina di castagne a fuoco dolce per una decina di minuti in una padella antiaderente, rimestando in continuazione. Setacciatela poi in una terrina e lasciatela intiepidire.
  2. Aggiungete il sale, la noce moscata e lo zucchero, quindi iniziate ad aggiungere via via il latte e mescolate con una frusta, in modo da non creare grumi.
  3. Oltre al latte, aggiungete via via anche il miele, l’uovo e l’olio extra-vergine, sempre mescolando con la frusta, fino ad ottenere una pastella semiliquida.
  4. Pre-riscaldate il forno a 200°C.
  5. Ora aggiungete alla pastella le mele sbucciate e tagliate a tocchetti e gli amaretti sbriciolati (consiglio di farlo piuttosto finemente, perché la granella di amaretto tritata grossolanamente può essere fastidiosa sotto i denti).
  6. Versate il composto in una teglia di 24 cm di diametro ben imburrata e cuocete in forno già caldo per 30-35 minuti. Tenete presente che questo tipo di castagnaccio rimane umido, non deve asciugare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>