Riso giallo, batata e funghi champignon

di Alba D'Alberto Commenta

La batata non è un ingrediente molto comune soprattutto sulle tavole degli italiani. Mentre sono comuni e sono anche di stagione i funghi. È propri la presenza dei funghi che ci ha convinto della bontà della proposta di questo riso giallo. 

Dopo la julienne di funghi della tradizione gastronomica russa ecco un’altra proposta pensata dal ricettario dell’EXPO. Chi non ha mai assaggiato la batata? È un tipo di patata dolce color arancio vivo, dalla consistenza simile alla zucca, pastosa, nutriente e naturale. Si adatta benissimo alle preparazioni dolci, è ottima in un bel plumcake, in frittelle o come farcia di torte al cioccolato. Si può cuocere al forno con sale, pepe e rosmarino, oppure noce moscata, paprika o peperoncino. È ottima fatta a purea con un bel filo d’olio a crudo per insaporire.

file_552b740792f30

Ingredienti

  • 350 grammi di Riso a chicco lungo parboiled
  • Patate dolci (o americane)
  • tazza di Funghi champignon (A. bisporus)
  • cucchiaio da tè di Noce moscata
  • 1/2 cucchiaio da tavola di Curcuma macinata
  • Spicchio di aglio
  • cucchiaio da tè di Prezzemolo

 

Preparazione

  1. Iniziate lessando per 10 minuti il riso parboiled in acqua salata bollente insieme alla curcuma.
  2. Scolate il riso e fatelo raffreddare.
  3. Nel frattempo lessate anche la batata in acqua salata, senza buccia e tagliata a tocchetti. 
  4. Levate la batata dall’acqua prima che sia del tutto cotta. Con i denti di una forchetta provate ad infilzarla. Il cuore deve essere ancora duro.
  5. Tagliatela a fette e poi a cubetti 1 x 1 cm.
  6. In una padella antiaderente soffriggete i funghi con olio, aglio e prezzemolo.
  7. Ora aggiungete la batata, la noce moscata e saltate gli ingredienti per circa 5 minuti a fuoco medio.
  8. Aggiungete anche il riso, saltate bene per altri 5 minuti e poi servite con un bel filo d’olio a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>