Offida Pecorino DOC Collevecchio

di Gabriele Commenta

Tranquilli…non è un vino al gusto di formaggio, fortunatamente non si tratta di un vino dall`aroma bizzarro bensì di un vino prodotto con un nobile ed antico vitigno autoctono...

Pecorino DOC

Tranquilli…non è un vino al gusto di formaggio, fortunatamente non si tratta di un vino dall`aroma bizzarro bensì di un vino prodotto con un nobile ed antico vitigno autoctono marchigiano, della zona di Ascoli Piceno.

Rimasto nell`oblio dopo una storia antichissima, viene citato in antichi testi romani, è stato riscoperto negli ultimi decenni e valorizzato amorevolmente dall`impegno di alcuni produttori marchigiani del comune di Offida (AP).

L`impegno di questi produttori si è concretizzato nel 2001, quando è stata riconosciuta la DOC Offida per le varietà  Pecorino e Passerina. La Passerina è sovente destinata alla produzione di passiti, Vin Santo e spumanti.




Le uve per la produzione del Collevecchio vengono raccolte manualmente dalla prima alla seconda decade di settembre; la vinificazione avviene senza il contatto delle bucce. Dopo uno maturazione di circa 5 mesi viene imbottigliato e affinato per un periodo fino a 4 mesi.

Il colore è giallo paglierino e il bouquet è intenso di frutti gialli con note minerali; al palato risulta caldo e con una buona acidità , persistenti gli aromi fruttati. La gradazione alcolica è 13.5 e la temperatura di servizio ideale è compresa tra i 10-12 gradi.

Questo Pecorino Doc è il compagno ideale di un pranzo mediterraneo, dall`antipasto con un insalata di frutti di mare, ai primi piatti con sughi di pesce e ad un secondo di pesce e crostacei grigliati.

Il prezzo in enoteca da 7.50 a 10.00 euro.

Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>