Morsi di Luce: Cantine Florio

di Gabriele Commenta

Morsi di luce è un ottimo vino da meditazione, si abbina con tutta la pasticceria da forno specie con i dolci tipici alla mandorla..

Morsi di luceMorsi di Luce è un vino liquoroso ottenuto con uve Moscato d`Alessandria, noto comunemente come Zibibbo, coltivate sull`isola di Pantelleria arsa dal sole e spazzata dai venti, non a caso il nome antico era Cossyra, figlia del vento.

Le uve vengono raccolte manualmente a maturazione molto avanzata a metà  settembre, pigiate in maniera soffice per ottenere un mosto altamente zuccherino, la fermentazione viene fermata aggiungendo distillato di vino.



La maturazione avviene per dieci mesi in piccole botti di rovere e il bouquet viene impreziosito dall`affinamento in bottiglia per almeno otto mesi.

Il colore del Morsi di Luce è dorato, un giallo brillante con sfumature ambrate che ricordano il caldo sole siciliano. I profumi si dischiudono armoniosamente svelando aromi di frutta matura e note balsamiche. Al palato si rivela come una carezza, morbido confermando le note fruttate e la freschezza degli aromi balsamici. Un leggero retrogusto vanigliato accompagna la meditazione.

La gradazione alcolica è 15.5%, la temperatura di servizio per gustarlo al meglio è di 10-12 gradi.

Morsi di luce è un ottimo vino da meditazione, si abbina con tutta la pasticceria da forno specie con i dolci tipici alla mandorla. Il produttore suggerisce uno stuzzicante abbinamento con il cioccolato alla vaniglia le cui proprietà  organolettiche non farebbero altro che enfatizzare il sapore morbido e vellutato del vino.

Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>