Zuppa tiepida di pomodori verdi e rossi

di Anna Maria Cantarella Commenta

E’ una ricetta estiva e delicata che ricoda molto il gazpacho andaluso, si tratta della zuppa tiepida di pomodori verdi e rossi, un piatto fresco e invitante, perfetto da servire come primo piatto estivo accompagnato da croccanti crostini di pane. Preparare questa zuppa è semplicissimo e il suo colore sarà dato dalla mescolanza dei due tipi di pomodori esattamente come il gusto, dolce e leggermente aspro proprio a causa della presenza dei pomodori verdi. Potete arricchire la zuppa tiepida di pomodori anche con altre verdure, come peperone, cetriolo o cipolla e potete anche servirla fredda, dopo averla tenuta almeno due ore in frigorifero.

Ingredienti:

  • 250 gr di pomodori verdi
  • 250 gr di pomodori rossi
  • 2 patate
  • uno spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di burro
  • un ciuffo di basilico
  • 1,5 litri di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Sbucciate l’aglio e tritatelo. Lavate e asciugate i pomodori. Tenete da parte un pomodoro verde e uno rosso e tagliateli a piccoli cubetti.
  2. Pelate i restanti pomodori e tagliateli grossolanamente. Pelate anche le patate e tagliatele a tocchetti.
  3. Sciogliete il burro in una casseruola e aggiungete l’aglio. Unite le patate e i pomodori a tocchetti, mescolate . Versatevi il brodo vegetale, regolate di sale e lasciate cuocere per almeno 25 minuti. Poi frullate con un frullatore a immersione.
  4. Lasciate intiepidire e amalgamatevi il grana. Unite i cubetti di pomodoro tenuti da parte e guarnite con pepe e foglie di basilico. Servite.

Altre ricette per la zuppa di pomodoro:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>