Tagliolini al salmone

di Vito Verna Commenta

Come preparare i tagliolini al salmone.

Una ricetta molto gustosa, nonché di facile ed immediata preparazione, è quella dei tagliolini al salmone, ricetta che, tra le altre cose, è adattissima a venir consumata in questo periodo giacché, come molti sapranno, nel periodo invernale, e soprattutto natalizio, il salmone è molto utilizzato in moltissime preparazioni.

Questa ricetta, in particolare, acquisisce ancora maggior sapore e bontà nel caso in cui, ai tagliolini acquistati, si preferiscano i tagliolini preparati in casa artigianalmente.

Fare la pasta fresca in casa, seguendo la classica tradizionale ricetta della pasta all’uovo, è davvero semplice e, dopo qualche tentativo, chiunque potrebbe preparare dei tagliolini eccezionali.

PREPARAZIONI CLASSICHE DEI TAGLIOLINI

►  Tagliolini allo zafferano

►  Tagliolini al nero di seppia

Tagliolini con fiori di zucca

INGREDIENTI

– 100 grammi di salmone affumicato o dolce a seconda dei gusti

– 1 scalogno

– 1 noce di burro

– pepe

– prezzemolo

– 120 grammi di tagliolini freschi all’uovo

– 1 cucchiaio di panna

– La prima operazione da compiersi sarà quella di tritare, molto grossolanamente, il salmone. Per farlo potremmo aiutarci con un coltello oppure ancora con la mezzaluna

– A questo punto sbucceremo lo scalogno e lo taglieremo alla julienne e, insieme al burro, lo lasceremo dolcemente dorare in padella

– Aggiungeremo, dunque, il salmone e continuando con una cottura dolce, aggiungeremo pepe, prezzemolo e panna

– Nel frattempo avremo fatto bollire, solamente per pochissimi minuti, i tagliolini, che andremo adesso ad integrare a salmone e panna con un cucchiaio di acqua di cottura

– Infine daremo un’ultima mescolata e serviremo con prezzemolo fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>