Spaghetti con le cozze in bianco

di Anna Maria Cantarella Commenta

Un primo piatto profumato, dal sapore mediterraneo e semplice da fare: gli spaghetti con le cozze in bianco sono un primo piatto tanto semplice quanto squisito. Tutto quello che vi serve sono degli spaghetti di buona qualità – consigliamo una pasta fresca o una pasta di Gragnano come gli spaghetti quadrati – e un sacchetto di cozze nere, preferibilmente già ben pulite in modo da accelerare i tempi della preparazione. Quella degli spaghetti con le cozze è una ricetta velocissima: il condimento si prepara nel tempo in cui  cuoce la pasta.

Pasta patate e cozze

Ingredienti per 6:

  • 500 gr di spaghetti di Gragnano
  • 1 kg di cozze fresce
  • 2 spicchi d’aglio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • olio evo q.b.
  • peperoncino o pepe nero q.b.

Preparazione:

  • Per prima cosa controllate bene le cozze. I gusci devono essere completamente puliti esternamente e la barba deve essere del tutto eliminata. Se così non fosse procedete a pulirle per bene.
  • Mettete sul fuoco l’acqua per la pasta. Intanto fate rosolare in una padella molto grande l’aglio tagliato a pezzettini. Quando comincia ad essere dorato, aggiungete il prezemolo e le cozze e fatele saltare per un minuto, poi coprite con un coperchio e, a fiamma media, aspettate che le cozze si aprano del tutto. Serviranno al massimo 5 minuti.
  • Quando l’acqua bolle buttate la pasta e regolate di sale.
  • Volendo potete separare le cozze dal liquido che si sarà formato e poi filtrarlo, ma questo passaggio non è fondamentale. Procedete ad separare le valve dai gusci di un terzo delle cozze. Eliminate i gusci vuoti.
  • Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nella padella con le cozze. Mantecate per un minuto, aggiungete un po’ di peperoncino o di pepe nero e servite.

Altre ricette di spaghetti con le cozze:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>