Spaghetti alla pizzaiola

di Fabiana Commenta

Un primo piatto tipicamente italiano, saporito e velocissimo da preparare

Gli spaghetti alla pizzaiola sono primo piatto molto veloce e di facilissima preparazione con i sapori dell’Italia.

Per la preparazione degli spaghetti alla pizzaiola vi servono davvero pochissimi ingredienti e di facile reperibilità: questo contribuisce a rendere il piatto particolarmente adatto anche come piatto per tutti i giorni. 

 

INGREDIENTI 

 

  • 250 gr di spaghetti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 gr di passata di pomodoro densa
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 2 filetti di alici
  • Olive nere
  • Peperoncino
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • Basilico
  • mozzarella

 PREPARAZIONE 

 

Sciacquate i capperi per qualche minuto sotto l’acqua corrente, sciacquate le olive e tagliatele a rondelle.

Scaldate l’olio in una padella grande con uno spicchio d’aglio e i filetti di alici. Lasciate rosolare per circa 3 minuti a fuoco lento fino a quando le alici non si saranno sciolte.

 

Quando l’aglio si sarà dorato aggiungete anche i capperi, le olive tagliate e il peperoncino tritato finemente.

Lasciate rosolare ancora la preparazione per circa 5 minuti, ma stavolta a fuoco bassissimo in modo tale che l’aglio non si bruci. Ora aggiungete la passata di pomodoro e mescolate bene gli ingredienti. Coprite e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 5-6 minuti in modo tale da lasciar asciugare meglio gli ingredienti.

 

Adesso cuocete la pasta nell’acqua bollente salata e scolatela al dente. Versatela nella padella insaporire nella salsa per circa un minuto.

A questo punto la pasta alla pizzaiola è pronta e potrete servirla decorandola con un po’ di basilico fresco. Se volere rendere ancor più ricca la vostra pasta potrete anche aggiungere della mozzarella tagliata a tocchetti una volta che avrete condito la pasta: la mozzarella si scioglierà con il calore e renderà il piatto ancor più saporito e filante.

 

Naturalmente potrete utilizzare non solo gli spaghetti per la preparazione del vostro piatto, ma anche qualsiasi altro tipo di pasta: tra l’altro si rivelano particolarmente adatti anche i rigatoni o le penne.

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>