Spaghetti alla Corte d’Assise

di Fabiana Commenta

Un primo piatto calabrese, tipico della zona ionica

Si chiama pasta alla Corte d’Assise ed è un piatto tipico della cucina calabrese, della zona ionica, una vera chicca molto facile da preparare.

La ricetta è perfetta con gli spaghetti o gli spaghettoni, ma potrete utlizzare qualsiasi altri tipo di pasta, corta o lunga, in base ai vostri gusti e il sugo necessita di pochi ingredienti facilmente reperibili in ogni momento in casa. 

 

INGREDIENTI

 

  1. 300 gr di spaghetti (o pasta a scelta)
  2. 7 cucchiai di olio extravergine di oliva
  3. 300 gr di Polpa di pomodoro
  4. 5 spicchi d’aglio
  5. Prezzemolo
  6. Peperoncino
  7. Sale
  8. Grana e pecorino mischiati

 

 

SPAGHETTI UBRIACHI

SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA

 

PREPARAZIONE

 

Preparate un soffritto: mettete l’olio, l’aglio e il peperoncino ben sminuzzato e il sale nella padella lasciando soffriggere a fuoco lento.

Attenzione a non far bruciare l’aglio che comprometterebbe il sapore del piatto. La vera particolarità della pasta alla Corte d’Assise è il fatto che la pasta non pre-bollita nell’acqua salata, ma cotta direttamente in padella con il suo sugo.

Lasciate cuocere la pasta mescolando e poi togliete l’aglio. Continuate a mantecare la pasta, poi verso la fine della cottura aggiungete anche un po’ di prezzemolo sminuzzato anche con le mani e insaporite con il formaggio. 

La particolarità della pasta alla Corte d’Assise è proprio la cottura della pasta nel suo sugo, ma se non volete osare la ricetta originale potrete anche optare per la cottura tradizionale degli spaghetti in acqua salata, ma senza terminare la cottura che andrà finita direttamente in padella.

Scolate la pasta e poi aggiungetela all’interno della padella con il sugo mantecando e lasciando terminare la cottura, poi aggiungete anche un po’ di prezzemolo sminuzzato anche con le mani. Aggiungete il mix di formaggi e servite ben caldi. 

 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>