Come si prepara la torta asparagi e stracchino

di Alba D'Alberto Commenta

Lo stracchino fa primavera, perché segna la fine della stagione dei formaggi stagionati e dà il via alla stagione dei formaggi freschi e con questa torta rustica il capolavoro è compiuto. 

Spesso le ricette nascono per caso, mixando ingredienti del frigo e con la necessità di ottimizzare i tempi e il risultato. Questa torta di asparagi e stracchino è nata così, una sera in cui sono arrivata a casa tardi e avevo pochi ingredienti in frigo. Il risultato? una bella sorpresa!

file_55803c289cb90

Ingredienti

  • 230 grammi di Pasta sfoglia, 1 rotolo rettangolare
  • 250 grammi di Asparagi, mazzo
  • 250 grammi di Stracchino
  • cucchiai da tavola di Parmigiano Reggiano
  • cucchiaio da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)

 

Preparazione

  1. Mettere sul fuoco l’acqua in una pentola con i bordi alti (per chi ce l’ha, l’aspargiera) e nel frattempo pulire gli asparagi tagliando la parte legnosa alla base ed eliminando – con un pelapatate –  la parte verde esterna fino a qualche cm dalla punta. Bollire gli asparagi lasciandoli al dente.
  2. Mentre gli asparagi cuociono, grattugiare il parmigiano e srotolare il rotolo di pasta sfoglia lasciandolo nella sua carta e adagiandolo in un tegame di circa 30×20 cm. Stendere lo stracchino uniformemente sulla sfoglia e cospargerlo con 2/3 del parmigiano.
  3. Visto che i miei asparagi erano troppi per le dimensioni del tegame e non volevo che stessero troppo attaccati l’uno all’altro, ne ho preso da parte un paio (quelli più brutti, più grandi o che volete voi) e ho creato una crema: tagliare i due asparagi a pezzetti e tritarli nel mixer insieme al parmigiano e a un cucchiaio d’olio fino ad ottenere una crema.
  4. Disporre gli asparagi nel tegame sullo stracchino e cospargerli con la crema ottenuta. Infornare per 20 minuti a 180°C in forno ventilato. Servire tiepida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>