Sformato di anellini al forno

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare i classici anellini della tradizione palermitana.

LA PASTA

Lasagne verdi con frutti di mare per San Valentino

Timballo di tortellini

Spaghetti al rafano

INGREDIENTI

– 500 grammi di anellini

– una melanzana

– un peperone giallo

– un peperone rosso

– 250 grammi di piselli finissimi (freschi o surgelati)

– 150 grammi di prosciutto cotto

– 200 grammi di mozzarella

– 500 grammi di polpa di pomodoro

– 50 grammi di formaggio grana grattugiato

– 50 grammi di provolone stagionato grattugiato

– pane grattugiato

– 300 grammi di besciamella

– olio EVO

– burro

– sale

– pepe

– Taglia la mozzarella, a dadini di circa un centimetro di lato, e ponila a scolare dell’acqua in eccesso all’interno di un colino

– Pulisci, lava e taglia, a cubetti abbastanza grossi, la melanzana.

– Friggila, per pochi minuti, in abbondante olio bollente, senza l’aggiunta di alcun aroma, così che assuma un colorito dorato e riduca il proprio volume

– Taglia a cubetti, infine, anche il prosciutto cotto e i peperoni, che avrai accuratamente pulito, lavato e privato dei semi e dei filamenti interni

– Unisci gli ingredienti e ponili a riposare in frigorifero

– Prepara la besciamella seguendo le nostre istruzioni (le trovi all’indirizzo internet odealvino.com/ricette/natale/ricetta-originale-della-salsa-besciamella.html)

– Aggiungi, a cottura ultimata, la polpa di pomodoro e mescola, accuratamente, sino ad eliminare qualsiasi grumo, così che il composto risulti essere morbido, liscio e cremoso

– Porta ad ebollizione abbondante acqua salata e cuoci gli anellini che scolerai ancora al dente

– Procedi, dunque, con la preparazione dello sformato

– Poni, sul fondo di una teglia da forno imburrata, abbondante pane grattugiato

– Versa la pasta e coprila, cercando di mescolare nel miglior modo possibile, con tutti gli ingredienti ad esclusione della metà dei formaggi

– Irrora con la besciamella e concludi con una spolverata abbondante di pane e formaggi grattugiati.

– Inforna, per circa 30 minuti a circa 180 gradi centigradi, e servi sul piatto da portata facendo in modo che lo sformato resti il più integro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>