Risotto alla zarina

di Fabiana Commenta

Un risotto tutto italiano con ingredienti tipicamente russi, nato nel secolo scorso per omaggiare la Zarina Maria Alexandrovna

 Il nome e gli ingredienti, salmone, panna a caviale, fanno pensare immediatamente alla Russia, ma in realtà il risotto alla zarina è un piatto tipico della cucina italiana.

Le origini della ricetta sono incerte, ma sembra che sia stato creato appositamente nel nostro paese per rendere omaggio alla visita della zarina Zarina Maria Alexandrovna in Italia all’inizio del secolo scorso. 

 

INGREDIENTI per 4 persone

 

  1. 250 gr di Salmone affumicato
  2. 80 gr di Caviale
  3. 300 gr di riso
  4. 40 gr di burro
  5. 80 cc di panna
  6. 1/2 bicchierino di vodka
  7. 1 litro di brodo vegetale
  8. 1 cipolla

 

RISOTTO AL SALMONE 

RISOTTO CAVIALE E CHAMPAGNE

 

 

 

PREPARAZIONE

Scaldate il brodo vegetale e intanto pelate e tritate la cipolla finemente.

Lasciate sciogliere del burro in un padella e quando comincerà quasi a soffriggere allora aggiungete la cipolla tritata fino a farla dorare.

A questo punto unite anche il riso e fatelo tostare, poi sfumatelo con la vodka. 

Continuate a mescolare per tutto il tempo necessario della cottura del riso, aggiungendo via via il brodo vegetale con un mestolo alla volta.

Nel frattempo tagliate il salmone affumicato a listarelle e aggiungetelo al riso a cottura ultimata (saranno necessari circa 20 minuti). Aggiungete anche la panna e mantecate il risotto. 

Servitelo nel piatto e poi aggiungete un cucchiaio di caviale per decorare  ciascun piatto, italiano, ma dagli ingredienti e dal sapore tipicamente russo.

 
Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>