Riso alla Cantonese

di Chiara Cimini 2

Questa sorta di risotto fritto, è un cibo semplice, gustoso, non molto calorico, adatto anche a coloro che si mostrano..

riso-alla-cantonese

Dopo il pollo fritto al limone, ho deciso oggi di presentarvi uno dei piatti più famosi della cucina cinese, insieme agli involtini primavera: il riso alla cantonese.

Questa sorta di risotto fritto, è un cibo semplice, gustoso, non molto calorico, adatto anche a coloro che si mostrano dubbiosi verso i sapori della cucina cinese.

Piatto immancabile sulle tavole cinesi, viene consigliato come primo saporito o come adeguato sostituto del pane, poiché in grado di accompagnare i cibi più gustosi. Per preparare un ottimo riso alla cantonese si suggerisce l’utilizzo del riso Basmati, di forma allungata e dal sapore delicato.

  • 250 gr di riso Basmati
  • salsa di soia
  • 1 cipolla
  • 2 uova
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 200 gr di piselli
  • sale & pepe
  • olio

Fate cuocere il riso in acqua salata, scolatelo al dente e mettetelo da parte. Nel frattempo sbatte le 2 uova con un pizzico di sale e pepe e cuocetele come una frittata.


Prendete la frittata, tagliatela a pezzetti e sbriciolate quest’ultimi aiutandovi con una forchetta. In una padella lasciate soffriggere la cipolla tagliata a striscioline con un po’ d’olio.

Aggiungete i piselli e rosolateli, irrorandoli con mezzo bicchiere d’acqua. Unite il prosciutto cotto ridotto a pezzetti, salate e pepate, e fate cuocere ancora un po’ i piselli. Aggiungete il riso, in seguito le uova e lasciate insaporire il tutto. Amalgamate il riso con qualche cucchiaio di soia e il gioco è fatto.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>