Ricetta pasta al forno tradizionale

di Cristina Baruffi Commenta

La pasta al forno tradizionale è sicuramente una delle ricette di pasta più apprezzate dagli italiani, infatti risulta una delle ricette più cercate nel web.

La pasta al forno tradizionale è sicuramente una delle ricette di pasta più apprezzate dagli italiani, nel corso del tempo abbiamo proposto una simpatica variazione come la pasta pasticciata alla mediterranea, ma vogliamo riproporvi la ricetta originaria fatta con ragù di carne e besciamella che sarà sicuramente apprezzatissima da tutti i nostri lettori, che potranno utilizzare il formato di pasta che più si addice ai loro gusti.
Ingredienti per 10 persone:


– 1,5 kg. pasta del formato preferito
– 4 Uova
– 4 mozzarelle a cubetti
– 2 lt. ragù di carne
– 1 lt. besciamella
– 200 g parmigiano grattugiato
– q.b. sale e pepe

Preparazione

Preparate il ragu’ di carne, secondo la vostra ricetta preferita, avendo l’accortezza di non lasciare il sugo troppo liquido o troppo denso. Preparate la besciamella o se volete compratela gia’ pronta, il risultato finale non cambiera’ e voi avrete risparmiato un bel po’ di tempo. Cuocere la pasta, avendo l’accortezza di scolarla piuttosto al dente, finira’ la sua cottura in forno con tutti gli altri ingredienti. Scolate la pasta, ed ancora calda versatevi sopra le uova precedentemente sbattute con un po’ di sale, pepe e parmigiano grattugiato. Mescolare bene ed aggiungere qualche mestolo di ragu’. Mescolate bene, prendete una teglia dalle sponde alte che possa contenere la pasta, disponete sul fondo un po’ di ragu’ ed un po’ di besciamella e fate un primo strato di pasta.
A questo punto, disponete i cubetti di mozzarella, uno strato di ragu’, uno di besciamella, e spolverizzate con abbondante parmigiano. Ripetete l’operazione finche’ la pasta sara’ finita, avendo l’accortezza di lasciare qualche pezzetto di di mozzarella da disporre sull’ultimo strato, dopo aver condito con il ragu’ e prima di avere disposto le ultime cucchiaiate di besciamella. Lasciare riposare la pasta almeno per una mezza giornata. Cosi’ facendo tutti gli ingredienti potranno amalgamarsi e conferire il tipico sapore inconfondibile. a questo punto riscaldate il forno a 190-200 gradi, infornate per 20 minuti circa. A cottura ultimata lasciare ancora per 5 minuti dentro al forno spento, quindi sfornare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>