Ricetta paccheri tricolore

di Elena Botta Commenta

Dato che in questa settimana cade l'anniversario dell'Unità d'Italia, quale piatto migliore dei paccheri tricolore ci sarebbe per festeggiarlo?

Dato che in questa settimana cade l’anniversario dell’Unità d’Italia, quale piatto migliore dei paccheri tricolore ci sarebbe per festeggiarlo?
Ricetta veloce, che si può gustare anche come insalata pasta, è un piatto leggero ma davvero molto gustoso e molto colorato che sicuramente piacerà anche ai bambini.
Servono i paccheri, la mozzarella, i pomodori pachino o cigliegina ed il basilico, tutti ingredienti che appartengono alla nostra tradizione.
Ingredienti per 4 persone:


350 grammi di paccheri
2 mazzetti di basilico
500 gr di pomodorini datterini o pachino
1 spicchio d’aglio
1 cipolla
1 carota piccola
1 gambo di sedano

pepe
2 mozzarelle di bufala
sale q.b.
olio extra vergine di oliva
parmigiano reggiano

PREPARAZIONE
Far bollire abbondante acqua salata in una pentola; intanto tritare la cipolla, la carota ed il sedano e metterli in una padella antiaderente a fuoco basso con un pizzico di sale.
Lavare e tagliare a tocchetti i pomodorini e metterli nella padella con il soffritto (senza olio ma con un po’ di sale per far rilasciare l’acqua dalla cipolla in modo che non bruci il tutto), sbucciare l’aglio e dividerlo in due e metterlo assieme al sugo.
Intanto lavare il basilico e sbriciolarlo nel sugo (mi raccomando non tagliatelo con il coltello perchè si ossida, rompetelo a mano).
Tagliate a cubetti le mozzarelle e disponetele nei piatti. Togliete l’aglio.
Buttate la pasta e toglietela al dente; mettetela nella padella con il sugo e giratela in modo da amalgamare bene il tutto.
Impiattate, mettete un filo di olio a crudo, due foglie di basilico crude come guarnizione una spruzzatina di pepe e una manciata di grana.
Servite in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>