Ragù alla Bolognese

di Gabriele 3

Ma noi che conosciamo bene i nostri sapori italiani preferiamo prepararlo fresco e con ingredienti di prima qualità ..

come preparare il ragu alla bolognese

Dopo avere realizzato in casa le tagliatelle all`uovo, quale condimento preparare per insaporirle se non il principe dei condimenti? Il Ragù alla bolognese. Questo gustoso condimento è conosciuto e diffuso in tutto il mondo, tanto da venire pure commercializzato pronto in scatola.

Ma noi che conosciamo bene i nostri sapori italiani preferiamo prepararlo fresco e con ingredienti di prima qualità . Il Ragù alla Bolognese è l`abbinamento naturale delle tagliatelle all`uovo, come da tradizione emiliana, ma non si potrebbero neppure immaginare le lasagne al forno senza questo prezioso condimento.


La preparazione del Ragù non è particolarmente complessa basta seguire passo passo il procedimento.

per 4 persone

  • 300 gr. di manzo tritato
  • 300 gr. di maiale tritato
  • 80 g di burro
  • 3 cipolle
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 160 g di pancetta a dadini
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 bicchiere di latte
  • 2 bicchieri di brodo
  • 1 cucchiaino di estratto di carne
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • Sale
  • Pepe

Preparare un trito fine di cipolla, carota e sedano. Dopo avere sciolto il burro in una capiente padella dai bordi alti unirvi verdure e pancetta, lasciare cuocere mescolando per circa 10 minuti. Unire al soffritto la carne macinata, entrambe le qualità , farle rosolare qualche minuto e unirvi il vino da sfumare.


Appena evaporato il vino, unirvi il concentrato di pomodoro, la passata e mezzo bicchiere di brodo. Mescolare bene e lasciare cuocere per circa un`ora e mezzo avendo cura di aggiungere il brodo per mantenere il composto umido e morbido. A fine cottura regolare di sale e pepe.

Secondo i propri gusti è possibile aggiungere odori quali chiodo di garofano o noce moscata.
Condire le tagliatelle e spolverare con abbondante Parmigiano Reggiano. Un bel piatto di tagliatelle al ragu possono mangiarlo anche tutti quelli che non tollerano il glutine, ma attenzione non usate la stessa farina. Ecco qua tutte le ricette senza glutine

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>