Radiatori con verdure e zafferano

di laura86 Commenta

pasta trend
Una ricetta molto semplice da realizzare e soprattutto gustosa sono i Radiatori con verdure e zafferano. Questa ricetta è molto sana perchè è realizzata con un mix di verdure composto da piselli, zucchine, carote, fagiolini e cipolotto. Il sapore di questo piatto è molto particolare perchè vi è il contrasto tra la dolcezza delle verdure ed il sapore deciso dello zafferano.
Altri primi piatti realizzati con le verdure sono le Orecchiette allo yogurt con zucchine porri e piselli e i Ravioli alle patate dolci e zucca.

INGREDIENTI (x 4 persone)
400 gr di pasta tipo radiatori
1 bustina di zafferano
130 gr di piselli surgelati
130 gr di carote
100 gr di cipollotto fresco
130 gr di zucchine
130 gr di fagiolini
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.

PREPARAZIONE
Lavare accuratamente le verdure ed asciugarle. Sbucciare il cipollotto fresco, dividerlo in 2 parti e tagliarlo a spicchi. Pelare la carota, dividerla in 2 parti e tagliarle a listarelle. Ripetere la stessa operazione effettuata con la carota per le zucchine evitando però di pelarle. Tagliare a metà i fagiolini. Ogni verdura che avremo tagliata dovrà essere conservata in una ciotolina diversa.
Versare dell’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente grande, riscaldarlo e soffriggere il cipollotto per circa 5 minuti aggiungendo dell’acqua in maniera tale da farlo appassire. Aggiungere le carote, i fagiolini, le zucchine e condire con sale e pepe. Tra l’aggiunga di una verdura e l’altra bisogna far trascorrere qualche minuto. Infine aggiungere i piselli e lasciar cuocere il tutto per circa 15 minuti. Cuocere la pasta. Durante la cottura della pasta mettere lo zafferano in una ciotolina e scioglierlo con l’acqua di cottura della pasta.
Versare i radiatori nella padella con le verdure, amalgamare il tutto ed infine aggiungere lo zafferano sciolto. Buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>