Primi piatti di Carnevale, gli gnocchi di Verona

di Alba D'Alberto Commenta

Il Carnevale è la festa del divertimento e dell’abbondanza, un periodo in cui ci si concedono vizi e stravizi per prepararsi la periodo di penitenza e privazione che precede la Pasqua. Questo è il motivo per cui i piatti tipici di questo periodo dell’anno sono particolarmente ricchi e nutrienti, solitamente fritti e realizzati con tanti ingredienti diversi.

Non solo i dolci, ma anche tutte le altre portate, con tante variazioni da regione a regione. Tra questi, un primo piatto davvero appetitoso sono gli gnocchi di patate di Verona, da cucinare in bianco o con il sugo.

gnocchi2

Ingredienti per la preparazione degli gnocchi di Verona

  • 1 chilo di patate gialle
  • 2 uova (meglio se di gallina ruspante)
  • 250 grammi di farina 00

Preparazione

Gli gnocchi

Lavare bene le patate e poi cuocerle in abbondante acqua con tutta la buccia. Una volta ultimata la cottura (le patate sono cotte quando si riescono ad infilare facilmente con una forchetta) e lasciare intiepidire. Passare con lo schiacciapatate medio.

Su una spianatoia mettere le patate passate, fare un buco al centro (come si farebbe se fosse farina per la pasta) e aggiungere le uova e un pizzico di sale. Lavorate bene aggiungendo gradualmente la farina e impastate fino a che tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

Ora procedere alla preparazione degli gnocchi: tagliare l’impasto e ridurlo a cilindri di circa due centimetri di diametro e poi tagliare in pezzi uguali. Fare delle righe sulla superficie degli gnocchi con una forchetta o con un rigagnocchi.

Il condimento

Gli gnocchi di carnevale di Verona possono essere conditi (naturalmente dopo averli scottati in abbondante acqua salata) sia con del sugo di pomodoro fresco che con burro, aggiungendo in entrambi i casi una generosa dose di formaggio grattugiato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>