Polpette di melanzane

di Alba D'Alberto Commenta

polpetteLa tradizione gastronomica italiana vuole che alle più classiche polpette di carne facciano concorrenza le polpette di melanzane. Un piatto che in molte regioni simboleggia la domenica in famiglia e che viene preparato con ingredienti poveri.
Le polpette di melanzane nascono dall’esigenza di ingegnarsi nel trovare alternative, quando il budget a disposizione per preparare una pietanza gustosa è basso e i frutti del proprio orto vengono in soccorso delle cuoche di ogni famiglia. Calabria, Sicilia e Campania sono le regioni in cui le polpette di melanzane hanno avuto un incredibile exploit. La loro ricetta, non senza numerose varianti, si tramanda di generazioni in generazioni e allieta una serie di palati.

Ingredienti

1 chilo di melanzane,
200 grammi di pane raffermo (è preferibile un tipo tradizionale, mollicoso e privato della crosta)
2 uova intere,
200 grammi di formaggio grattugiato (si può optare per il provolone grattugiato, ovviamente stagionato, oppure per il pecorino).
pangrattato, quanto basta per asciugare l’impasto.
sale,
pepe,
prezzemolo.

Preparazione

Una volta lavate, sbucciare le melanzane e tagliarle a dadini. Non è necessario far perdere l’acqua nel classico bagno in acqua e sale dal momento che non vengono fritte bensì bollite oppure trifolate in padella con olio ed aglio.

Una volta cotte, dovranno essere ben morbide, essere messe in una ciotola e lasciate a raffreddare. Intanto, andrà fatto ammorbidire celermente il pane in acqua e strizzarlo bene, in modo da eliminare ogni eccesso di acqua.

Una volta tiepide le melanzane, occorrerà aggiungere gli altri ingredienti e impastare.

Quando l’impasto appare ben omogeneo (ed asciugato dall’aggiunta di una giusta quantità di pan grattato), si può formare ogni singola polpetta e infarinarla leggermente.

Quando si è sul punto di friggerle, in olio fondo a 180 gradi circa, il consiglio è quello di schiacciarle leggermente con le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>