Pasta con spaghi, asiago, stravecchio e mandorle

di Alba D'Alberto Commenta

115793555Ecco come fare un’otima pasta con spaghi, Asiago stravecchio e mandorle, un primo piatto saporito e facile da preparare, indicato soprattutto per chi ha voglia di restare leggero senza rinunciare al gusto.

Ingredienti (per due persone)

Pasta (integrale, se si preferisce), 200gr

Spaghi, 100gr

Asiago stravecchio grattugiato, 3 cucchiai

Mandorle tritate, 2 cucchiai

Aglio, uno spicchio

Sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 20 minuti

Preparazione

Per realizzare questa gustosissima ricetta si deve partire dagli spaghi: dopo averli lavati accuratamente sotto un getto di acqua corrente,  in maniera tale da privarli di eventuali tracce di terra, occorrerà asciugarli con panno da cucina pulito; poi, andranno riposti sopra ad un tagliere e andranno spuntati. Bisognerà dunque metterli all’interno di una casseruola con abbondante acqua salata e procedere con la cottura finché non si saranno ben ammorbiditi. Quando si saranno lessati, andranno tolti dalla cottura e andranno scolati.

Toccherà poi prendere una padella antiaderente abbastanza capiente e mettervi a imbiondire all’interno uno spicchio di aglio in un paio di cucchiai di olio; quando si sarà rosolato a sufficienza, bisognerà aggiungere gli spaghi tagliati a pezzettini e spadellare il tutto per circa un paio di minuti, in maniera che prenda il giusto sapore.

Aggiungere, infine, la pasta (se si vuole si può scegliere anche la pasta iintegrale) che nel frattempo andrà lessata a parte in un pentolino con abbondante acqua salata e scolata. Aggiustare con un pizzico di sale e pepe, le mandorle tritate finemente e fare saltare per qualche secondo, quindi togliere dalla cottura e servire subito ancora caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>